Galac. Alphacan acquisisce la seconda linea di laminazione di profili in PVC

primario
Specializzato nella placcatura, l’impianto ad alta richiesta Alphacan ha appena acquisito una nuova linea che aumenta i guadagni di produttività.

Si conferma il buon trend di Alphacan: i numeri parlano da soli, con una media di +30% fino al 2021. “Un anno da record” nelle parole di Philip Mestrese, che gestisce il sito e assume altri quattro tecnici, portando il totale a 41.

La specialità della fabbrica è la placcatura, che è una buona tecnologia legata alla più alta gamma di PVC e consiste nell’“incollare” una pellicola ai profili. La combinazione di colori, situata nel magazzino delle bobine, offre la possibilità di 32 colori, che vanno dalla famiglia rovere al verde bottiglia, onice, antracite e altri colori in armonia con il design e la modernità architettonica.

Ad accompagnare questa crescita c’è l’aumento degli ordini di costruzione, senza dubbio con il lavoro svolto durante la prenotazione delle suite e degli appartamenti, ma anche con la qualità del servizio fornito dalle squadre presso la sede di Gaillac.

Esperienza e giovinezza

“Abbiamo un gruppo composto da professionisti esperti e giovani. Tutti sono molto entusiasti del successo dell’azienda”, definisce Philippe Mistris. Il progetto è in sospeso da oltre un anno ed è appena iniziato. Dall’inizio di novembre l’impianto è stato dotato di una nuova linea che stende contemporaneamente due lati del profilo, mediante un’alimentazione laterale del film e non è più verticale. Questo aumento di produttività è anche un vantaggio nel trattare con i tecnici. Due di loro si sono formati in Italia, presso il costruttore, poi un tecnico italiano è venuto per una settimana a far funzionare la nuova linea, che è stata realizzata senza difficoltà. I profili piatti viaggiano quindi verso la piattaforma di trading Sablé, quindi attraverso la Francia e l’Europa e oltre in Messico e Asia. Philippe Mistrese sostiene che la gamma Alpha Pro progetta e trasforma i suoi profili in Francia dalla resina PVC francese. Lo mette in mostra sviluppando un marchio leader: Profiles de France.

READ  L'italiano è stato multato per aver catturato un Pokemon bloccato

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *