Forte caldo e incendi devastano Algeria, Italia, Grecia e Russia

Molti paesi del Mediterraneo sono in preda a un’ondata di caldo che aumenta gli incendi boschivi. Aggiornamento sulla situazione in Algeria, Italia, Grecia, Montenegro. Situazione preoccupante anche in Russia.

ALGERIA

Nessuna tregua sul fronte degli incendi in Algeria. Vigili del fuoco e volontari stanno cercando di fermare la progressione di questi incendi boschivi che stanno devastando in particolare il nord del Paese.

Questo giovedì ha segnato il primo dei 3 giorni di lutto nazionale decretato dalle autorità in omaggio alle 71 persone morte in questi incendi.

Il Paese come tutta la sponda del Mediterraneo è alle prese con un’ondata di caldo che spiega in parte i numerosi focolai di incendi.

ITALIA

In Italia, questa ondata di caldo è stata battezzata “Lucifero”, ed è giustamente chiamata, poiché è accompagnata da diverse centinaia di fuochi.

Ad essere colpite sono soprattutto le regioni meridionali come Sicilia e Calabria.

Il bilancio delle vittime di questi incendi boschivi è ora di 4.

GRECIA

In Grecia la situazione sembra migliorare dopo 15 giorni di violenti incendi.

Un miglioramento dovuto in particolare alle piogge di giovedì.

Ma le autorità invitano alla prudenza, di fronte a una possibile ripresa degli incendi.

L’area devastata da questi incendi è stimata in 100.000 ettari.

MONTENEGRO

Anche il Montenegro non viene risparmiato dall’ondata di caldo e dagli incendi.

La preoccupazione riguarda in particolare il parco nazionale del Durmitor, nel nord del Paese. Questa zona è molto ripida e di difficile accesso.

RUSSIA

Infine, il cielo di Yakutsk, capitale della Repubblica di Yakutia (nord-est della Russia) è tutto fumoso.

Ogni anno in questo periodo gli incendi devastano la taiga, la vegetazione locale, ma quest’estate gli incendi boschivi sembrano ancora più devastanti.

READ  Italia: il Milan registra 21 da tre punti

Secondo l’ONG Greenpeace, questo è chiaramente uno degli effetti del cambiamento climatico.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *