Football Italia – Allegri torna alla Juventus senza Cristiano Ronaldo?

A due anni dalla partenza dalla Juventus, Massimiliano Allegri dovrebbe tornare in panchina a Torino per la prossima stagione. Al club resterà Andrea Pirlo, ma non Cristiano Ronaldo.

La Juventus ha un solo obiettivo, ma qual è l’obiettivo di questa stagione, che è quello di mantenere un posto per la prossima Champions League, la vecchia signora è attualmente al quarto posto nel torneo. L’inseguimento del titolo va dimenticato, la squadra di Andrea Agnelli non avrà la Premier League per ricostruirla, quindi dovremo fare i conti con i giocatori che ci saranno. Questo mercoledì, Diversi media italiani Confermiamo che la capolista bianconera sta già trattando il ritorno dell’allenatore Massimiliano Allegri, ancora libero, a due anni dalla sua partenza dalla stessa società a Torino. Annunciato ovunque in Europa, soprattutto al Paris Saint-Germain, in Premier League e perfino a Barcellona, ​​il tecnico italiano di 53 anni si appresta a tornare in Serie A alla guida del club che conduce regolarmente i titoli, tranne C1. Ma se Allegri torna alla Juventus, vuol dire la partenza di Cristiano Ronaldo, il cui rapporto con un allenatore d’oltralpe non è più perfetto.

Per quanto riguarda Andrea Pirlo, al timone della Juventus dall’inizio della stagione, è chiaro che finirà il torneo in panchina per la Vecchia Signora, ma la sua esperienza finirà lì. Il giornalista di Super Sport TV Adriano Del Monte ritiene che Pirlo riacquisterà il suo posto alla guida della riserva bianconera, anche se ciò non è necessariamente molto comodo per il leggendario giocatore: Tutto punta al ritorno di Max Allegri alla Juventus! Ronaldo probabilmente partirà in questa situazione, mentre per me Pirlo dovrebbe avere la possibilità di tornare nell’U-23. Facendo eco al possibile ritorno di Massimiliano Allegri, Fabio Capello pensa che sarebbe un’ottima scelta per Agnelli. Se fosse tornato a conoscere tutti i problemi del club », Il signor Capello, che ammette ancora di chiedersi perché quest’ultimo abbia lasciato la Juventus nel 2019, ha spiegato cosa potrebbe spingerlo a tornare dopo due stagioni caotiche.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *