‘Finalmente’, la stampa inglese è entusiasta dei suoi ‘campioni’ e sogna di vincere come nel 66′.

Ci sono voluti 120 minuti di lotta – e un rigore controverso – all’Inghilterra per battere la Danimarca, ma alla fine i Tre Leoni ce l’hanno fatta: hanno raggiunto la finale di Euro 2020, la prima finale di una grande competizione internazionale per la prima volta da allora. 1966 e il loro titolo mondiale, l’unico titolo sul loro record.

L’entusiasmo dei sostenitori del partito a Wembley si è riflesso anche sulle prime pagine dei giornali inglesi, monopolizzate dalle immagini. Harry re e la sua banda. L’Inghilterra fa la storia per volte chi parla di a “Il ruggito dell’estasi che fermenta da 55 anni”.


Da leggere anche: Alex Teklac sul rigore discutibile dell’Inghilterra: “Non tutti i contatti sono errori”

Da leggere anche: Calcio di rigore controverso per l’Inghilterra: Raheem Sterling si difende


“finalmente”, “finalmente”, l’indirizzo di Specchio Chi commemora la finale d’Inghilterra L’ha preso dopo 55 anni di sofferenza. “Selezione Gareth Southgate Ora ha la possibilità di “uguagliare gli Immortali del 1966”. “finalmente”, È anche il titolo che ha scelto espressione quotidiana Chi lo pensa “è tempo”!

“il sogno” L’inglese occupa anche le prime pagine di un file custode E tu mail giornaliera che gioca in nome del suo capitano: “Ken ci credi! “

finalmente, il Sole conferma “Tre leoni ruggiscono” mentre il Daily Telegraph congratularmi con loro “Storia dei ragazzi”

READ  Italia: Galle non è d'accordo con Draghi sul ritorno degli sport di contatto

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *