Finali ATP | Daniil Medvedev si è qualificato per le semifinali

(TORINO) Imbattuto da due partite a Torino, il campione in carica Daniil Medvedev si è qualificato martedì alle semifinali delle ATP Finals, battendo il campione 2018 Alexander Zverev.




Medvedev, che ha vinto il primo titolo importante della sua carriera a New York a settembre, ha impiegato più di due ore e mezza per battere Zverev 6-3, 6-7 (3), 7-6 (6). Si è unito al tedesco ai vertici dell’ATP con 56 vittorie in questa stagione.

“È sicuramente una delle partite da ricordare”, ha ammesso Medvedev. Quando lei vince 8-6 nel tiebreak del terzo set, quando per lui era 4-2, pensavo che se avesse mandato in campo qualche ace, sarebbe finita. Ho fatto 6-4 e ho pensato, OK, ora è il momento per me. Poi si torna a 6-6… È una sensazione incredibile. Non c’è molto da dire sul gioco, a parte le cose interessanti. ”

Martedì più tardi, l’italiano Yannick Sener ha sconfitto Paul Hubert Hurkacz 6-2 6-2, comprese due pause in ogni set.

Sener, 20 anni, ha sostituito il connazionale Matteo Berrettini. Quest’ultimo ha dovuto gettare la spugna domenica contro Zverev a causa di un infortunio addominale. Alla fine si ritirò dal torneo.

Invece di firmare il suo nome sull’obiettivo della telecamera, come fa la maggior parte dei vincitori, Sener ha scritto: “Mathew, sei un idolo”.

“Sto giocando questo torneo per Mathieu”, ha detto emozionato Sener nella sua intervista sul campo dopo la partita.

Sener ha poi detto che sapeva che avrebbe sostituito Berrettini quattro ore prima dell’inizio della partita.

READ  Sabato gara sprint? L'idea è diffusa

“È successo tutto in fretta e onestamente”, ha detto Sener.

“Verso le 17:00, ho scoperto che avrei giocato. Mateo mi ha scritto ‘Bagna, buona fortuna e buon divertimento!’ È una persona incredibile, oltre ad essere un grande giocatore”.

battaglia

Con l’aiuto della superficie veloce del Pala Alpitour, Medvedev ha realizzato 14 ace contro 18 per il tedesco.

Medvedev ha dovuto lottare fin dall’inizio, evitando tre break point nelle prime due partite al servizio. Zverev ha poi rotto per prendere il controllo del set 3-0. Il numero 2 del mondo ha sigillato il risultato del primo set sparando un superbo rovescio fino alla serie positiva.

Medvedev sembrava puntare alla vittoria nel secondo set dopo aver ricevuto solo due punti nelle sue prime cinque partite al servizio. Zverev, tuttavia, ha resistito e ha salvato tre palle break per fare un ultimo round.

Durante il terzo inning, Medvedev ha dovuto salvare il break ball per impedire a Zverev di servire per la partita, e il breaker ha vinto il pareggio al terzo game point, quando il tedesco ha colpito un rovescio diretto in rete.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *