Film internazionali a Rabat e Marrakech

Film internazionali a Rabat e Marrakech

Il tuo browser non supporta l’audio HTML5

La seconda versione di MedFilmFestival In Marocco, dall’1 al 4 giugno al Cinema Renaissance di Rabat, e dall’8 all’11 giugno all’Ecole Superieure d. arti visive da Marrakech. Questo evento è specializzato nella diffusione del cinema mediterraneo ed europeo come canale privilegiato per il riconoscimento e la promozione della diversità culturale come motore per lo sviluppo della società.

organizzato daL’ambasciata italiana In Marocco e all’Istituto Italiano di Cultura di Rabat, in collaborazione con l’associazione Methexis Onlus, la Fondazione Hiba e la Scuola Superiore di Arti Visive di Marrakech (ESAV), il festival presenta un ricco programma di film e ospiti. Abbiamo potuto vedere quattro titoli italiani, tra i più incassati della scorsa stagione: “Le otto montagne” di Felix van Groningen e Charlotte Vandermeersch, “Le vele Scarlatte” (Il viaggio) di Pietro Marcello e “Margeni”. di Niccolò Falsetti e “Via Argine 310″ di Gianfranco Bannon. L’evento speciale di questa edizione è la versione italiana restaurata dell'”Otello” di Orson Welles. La scelta di “Otello” è un omaggio al Marocco, dove sono state girate alcune delle scene più belle del film, in particolare a Essaouira E nuovo. Un comunicato diffuso dall’Ambasciata d’Italia a Rabat afferma che questo monumentale, tratto dalla tragedia di Shakespeare, vinse il Gran Premio al Festival di Cannes del 1951, dove partecipò come rappresentante del Marocco.

Per quanto riguarda i film internazionali, MedFestival presenta il documentario “Postcard” della marocchina Asma Al-Moudar, il film iraniano “One Night Only” (Ta farda) di Ali Asgari, il turco “Burning Days” (Kurek Gunler) di Amin. Alber e l'”esodo” siriano per ripagare Kaadan. Il programma è completato da quattro cortometraggi selezionati da MedFilm 2022: il film libanese “Workshop” di Dania Bdeir, il film d’animazione francese “À cœur perdu” di Sarah Saidan, il film palestinese “By the Sea” di Wissam Jaafari e “The Barbir”. Complutista” (Man of Conspiracy) di Valerio Ferrara. Tutti i film sono offerti gratuitamente in lingua originale e sottotitolati in francese e in inglese.

READ  Marie Portolano: "M6 mi porta il trofeo!"

*************

Ospiti del MedFilm Festival

  • Lo sceneggiatore Maurizio Braucci sarà invitato a proiettare “Le vele scarlatte” a Marrakech e terrà una master class per gli studenti dell’ESAV (Ecole Superior de Visual Arts).
  • L’attore Emmanuel Levatti, che recita in “Marigny”, incontrerà il pubblico a Rabat.
  • Gianfranco Bannon, regista di “Via Arjen 310”, sarà ospite del Rabat Festival per presentare il suo ultimo lavoro.
  • I registi Ali Asgari (Iran) e Sadad Kaadan (Siria) saranno ospiti del festival a Marrakech per incontrare il pubblico.

Leggi anche: Le Bleu du Caftan in concorso ufficiale al Med Film Festival di Roma

Prodotti Simili

le notizie:

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *