“Federer è la capra, viene da un altro pianeta”

È passata una settimana da quando la finale ha impedito a Novak Djokovic di coronare il sogno del tavolo del Grande Slam, ma il campione serbo ha fatto la storia vincendo tre titoli e giocando la sua quarta finale.

L’US Open di quest’anno è stato per Daniil Medvedev, che ha vinto il suo primo major dopo aver perso in due finali importanti contro Rafael Nadal e lo stesso Novak Djokovic (rispettivamente US Open e Australian Open).

L’ultimo ad esprimere la sua opinione sul test di Serbia al Grande Slam è stato Nicolas Petrangelli. L’ex tennista italiano ha rilasciato un’intervista al quotidiano italiano Libero.

“Mi piaceva giocare a tennis – ha detto Petrangelli – Sono diventato davvero bravo, tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio degli anni Sessanta ho vinto 44 tornei in totale, quattro volte al Roland Garros, due in singolare e due in doppio.

Tutti i grandi giocatori dell’epoca mi rispettavano ed eravamo amici.

Petrangelli ha scelto Roger Federer come Capra

“Abbiamo giocato uno contro l’altro, ma ci siamo divertiti molto.

Il tennis è stato educato. Era viva. Siamo entrati nello stadio per intrattenere la folla. Oggi ogni proiettile vale decine di migliaia di dollari e ai giocatori non interessano i tifosi. Pensano solo ai soldi.

Quando ho vinto il torneo Roland Garros, mi hanno dato un premio in denaro con il quale non potevo nemmeno comprare un piccolo appartamento. Oggi chi vince un campionato importante vince due milioni e mezzo di dollari».

Petrangely ha poi parlato di Novak Djokovic e della questione delle capre. Ha aggiunto: “E ora sto impazzendo. Djokovic, ad esempio, avrà 500 milioni di dollari in banca e giocherà una finale stressante? Stiamo scherzando? E l’attuale realtà del tennis sta sfregando i nervi di questi miliardari”.

READ  semplicemente fantastico! Jared Leto mostra un'incredibile trasformazione fisica per il suo nuovo film Gucci (foto)

Sono macchine da guerra e istituti di credito. Forse sono stanchi di calcolare soldi. Quando ho letto che soffrono di depressione, i miei nervi erano al limite.

Il migliore dei tre big? Roger Federer: Veniva da un altro pianeta. E ti è stato detto che ha battuto Rod Laver che ha vinto due grandi campionati (calendario)”, ha concluso Petrangely.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *