F1 Italia: 14 anni fa Vettel vinse il suo primo GP al volante di una Toro Rosso, “Fu un miracolo”

A fine stagione, Sebastian Vettel si ritirerà e lascerà la F1 dopo 15 stagioni complete come pilota regolare. Se il tedesco ha iniziato come terzo pilota nel team BMW Sauber nel 2006, è stato nel 2007 che è saltato nel profondo della Formula 1 per sostituire Scott velocità al Toro Rosso. E l’anno successivo, il quadruplo campione del mondo farà colpo nella sua prima stagione completa con la squadra gemella della Red Bull. Non solo entra in zona punti nove volte, ma soprattutto firma una clamorosa impresa. Una pole position e una prima vittoria a Monza in condizioni particolarmente complicate. Il grande pubblico scopre poi questo giovane tedesco di 21 anni che diventa il pilota più giovane nella storia della F1 a salire sul gradino più alto del podio, a soli 21 anni 2 mesi e 11 giorni.

“Ovviamente sta iniziando ad uscire“, ha parlato il tedesco in una conferenza stampa in Italia giovedì. “Ma quello che è certo è che una prima vittoria avrà per sempre un sapore speciale. Metterei la mia vittoria del 2008 molto in alto nella classifica dei miei successi preferiti anche se la considero già una possibilità di avere la possibilità di scegliere tra tanti vittorie (53 in totale). Ma è chiaro che le circostanze hanno reso questa prima vittoria della mia carriera un momento molto speciale. Dobbiamo ammettere che è stato un piccolo miracolo, è stata una favola per me ottenere la pole e la vittoria”.

Vettel firmerà poi altri 52 successi (con Red Bull e Ferrari) e segnerà la F1 con quattro titoli mondiali tra il 2010 e il 2013 all’interno delle truppe di Christian Horner.

READ  Alcune dichiarazioni su Giulia fanno scattare i dubbi di Pierpaolo - Grande Fratello Vip

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.