Elliott Gunden inizia la sua stagione con una medaglia d’argento

Gli sport. Elliot Gunden ha dimostrato che sarà lui a guardarlo in questa stagione in Cross on Ice. Dall’inizio della prima Coppa del Mondo in calendario sabato a Chiesa in Valmalenco, in Italia, il pattinatore è salito da Sainte Marie fino alla seconda divisione sul podio.

Questa è la sua seconda medaglia di Coppa del Mondo, conquistando l’argento in British Columbia, nel gennaio 2020. “Ho davvero trascorso una buona estate di allenamento e questo era il mio piano. Sono così felice e ora so che sono pronto a vincere la prossima gara ed essere dentro Superiore Per tutta la stagione “, ha detto a Sportcom.

Grondin è arrivato primo dopo le qualifiche del venerdì, non ha rallentato il sabato con le vittorie nelle tre gare che hanno portato alla Super Finale. “L’ho solo tenuto Forza di spinta titoli di studio. Ero fiducioso in me stesso ed ero in grado di mantenere questo stato d’animo per tutto il giorno. Riflette bene il mio allenamento, ma non significa nulla fino alla finale “, ha detto saggiamente.

L’ultimo round è stato un brutto inizio per Gordin, che ha perso velocità all’inizio del torneo. Tuttavia, è riuscito a tornare in gara e lottare per il primo posto, ma alla fine è stato superato dal suo amico olandese Glenn de Blois. L’italiano Lorenzo Somareva è arrivato terzo, seguito dall’americano Hagen Kearney.

Elliott Gunden, che dice di essere al suo meglio, proverà a continuare lo slancio domenica, quando sarà di nuovo sulla strada giusta. “La stagione è appena iniziata, quindi niente stanchezza. Mi sono preparato bene durante l’estate per essere pronto e in buona forma”, ha aggiunto il pilota 19enne che quest’anno si sta sforzando di raggiungere la vetta della classifica generale.

READ  DK Metcalf is on the verge of breaking the record for 35-year-old Steve Largent

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *