“È il peggior film che abbia mai visto”, Netflix fa arrabbiare i netizen

di johnnyc

– Inserito il 25 giugno 2022 alle 11:13

Netflix ha rilasciato un nuovo film il 22 giugno: Love & Gelato. Adattata dall’omonimo libro di Gina Evans Welch, questa commedia romantica non ha avuto il sostegno unanime degli spettatori. E il minimo che possiamo dire è che piovono soldi salati!

Netflix è meglio conosciuto per le sue serie di successo. molto meno per i suoi film. La piattaforma VOD lo dimostra ancora con Amore e Gelato. Questa è una commedia romantica basata su un libro dell’autore Jenna Evans Welch Uscito nel 2016. Il film racconta la storia di una ragazza di 17 anni, di nome Lina, che va a Roma Per onorare la memoria di sua madre. Si ritrova in una società più caotica di quanto non avesse mai conosciuto, a differenza della sua personalità molto seria. Allora vivrai una storia d’amore inaspettata e incontrerai una famiglia atipica. Queste sono tutte avventure che sfiderai.

tra shock culturale, ItaliaRomantico e bestseller, la sceneggiatura avrebbe potuto essere così ricca. Ma una volta che il film è stato rilasciato, le recensioni hanno iniziato a piovere. Citazione dell’utente a Twitter : ” controCome possono i produttori di Love & Gelato rovinare tutto quando la loro sceneggiatura è proprio nel libro? Questa merda ci è già stata scritta, come hai fatto a rovinarla?!?! “. Capirai , SNon la sinossi del film, per favore. Molti lettori considerano il libro uno dei loro libri preferiti, soprattutto negli Stati Uniti. Quindi le aspettative erano più alte, ma Netflix non le ha soddisfatte.

Netflix si è allontanato troppo dal libro

In effetti, la principale critica di Netflix è che il film ha ottenuto Troppo lontano dal libro. Coloro che hanno letto il libro noteranno che Gina Evans Welch parla di un viaggio a Firenze, non a Roma. Il film mostra anche che Lena e sua madre andranno insieme in Italia dopo la laurea della figlia. Aggiunge dramma alla storia quando sua madre muore e Lina deve andare in Italia da sola. Tuttavia, nel libro, la madre Lina Ha pianificato fin dall’inizio che sua figlia sarebbe andata lì da sola. Tanti elementi che si aggiungono al disagio di fronte a un film di qualità complessivamente mediocre. Quindi speriamo che Netflix rilasci film migliori in futuro.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.