“È efficace al 100%” Torna alla scienza dei vaccini in Occitania

Pertanto, la campagna di vaccinazione sarà aperta ai bambini tra i 12 e i 18 anni Dal 15 giugno, un annuncio fatto dal Presidente della Repubblica Emmanuel Macron durante Viaggio a Saint-Cirque-Labobyبوب in lotto. Quindi anche gli adolescenti possono ricevere una dose. Poco prima Agenzia europea per i medicinali (EMA) Aveva acconsentito a questa proroga per i più giovani nella lotta contro l’epidemia.

“È efficace al 100%.”

Per rispondere alla nostra domanda sulla vaccinazione adolescenziale, Marc Valdegui, pediatra a Tolosa e revisore in vaccinologia in Occitania, è stato nostro ospite. Questo venerdì mattina. Sta rispondendo alle preoccupazioni e alle domande che circondano questa nuova fase della campagna.

Marc Valdegue, è davvero necessario vaccinare gli adolescenti? Non sono le persone più vulnerabili?

Certo, non sono in pericolo, ma i ricercatori dell’Istituto Pasteur hanno sviluppato modelli per vedere l’evoluzione dell’epidemia. Anche se avessimo oggi La metà degli adulti è stata vaccinata In Francia sarà necessario 90% della popolazione Sono vaccinati per tornare alla vita normale.

Quindi contribuisce all’immunità collettiva?

Esattamente. Questa è l’unica via d’uscita dall’epidemia. Quindi dobbiamo proteggere anche gli adolescenti.

I genitori si chiedono, ci sono effetti collaterali gravi per loro dal vaccino?

Attualmente, la vaccinazione dei più piccoli inizia in paesi come il Canada e gli Stati Uniti. È ancora molto recente e non sappiamo ancora se avremo effetti collaterali. Tuttavia, il vaccino sembra essere ben tollerato come negli adulti, i primi elementi che mostrano un’ottima efficacia per il vaccino di Pfizer. È semplice, abbiamo 100% di efficienza.

READ  [Actualités] Un'altra tartaruga è morta in una barca

Ora vediamo gli effetti collaterali, con un’attenta osservazione. Gli effetti attesi sono quelli negli adulti (sintomi simil-influenzali, nausea). Penso che possiamo essere molto rassicuranti per i genitori.

Non abbiamo parlato molto dello stato psicologico dei nostri adolescenti dopo sei mesi di reclusione. La vaccinazione può aiutarli a trovare i loro amici?

Sì, certo, dall’inizio della nostra epidemia aumento della depressione tra gli adolescenti. Suicidi con scompenso, malattie di base, ma anche aumento delle malattie psicosomatiche. A livello scolastico, con l’aumento del tempo sullo schermo, abbiamo un abbandono del tutto eccezionale.

Quindi i nostri bambini e ragazzi non si sentono bene, questo è certo. Con questa vaccinazione, avranno l’opportunità di socializzare di nuovo, arrivare alla festa e viaggiare all’estero. Bisognerebbe pensare anche a un sereno ritorno a scuola.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *