Dopo l'Alfa, la polizia italiana equipaggiò le vetture Lamborghini

Dopo l'Alfa, la polizia italiana equipaggiò le vetture Lamborghini

A


Stefan Lemeret

È certamente Natale per la polizia italiana, che, dopo aver preso in consegna 850 auto Alfa Romeo, ha appena accolto un altro SUV italiano, significativamente più ambizioso.

Pochi giorni fa la Squadra Mobile della Polizia Italiana ha rivelato la consegna dell'aereo 850 Alfa Romeo Tonale Chi si unirà alla sua flotta. Come abbiamo notato, l'auto, con i modesti 163 CV del suo motore ibrido 1.5, non sarà chiamata a interferire negli inseguimenti ad alta velocità. Ma da allora la polizia italiana si è procurata un'altra macchina.

UN Lamborghini Urus Elevate prestazioni, 666 CV, con una velocità massima di 306 km/h, è quindi ben equipaggiata per dare la caccia ai criminali. Ma questa non è la sua missione primaria.

Lamborghini Urus della Polizia Stradale Italiana – Lamborghini

Perché oltre alle trasformazioni “standard” dell'auto della polizia italiana (verniciatura speciale, luci rotanti, sirena, vano cassaforte per armi, sistema di comunicazione, ecc.), nasconde nel bagagliaio dell'auto un defibrillatore e un vano frigorifero dedicato al trasporto di organi e plasma. Sappiamo infatti che questo tipo di “pacco” dovrebbe sempre essere consegnato a destinazione nel minor tempo possibile.

Ricorda, questo è lontano dal primo modello Lamborghini Per unirsi alle forze dell'ordine italiane, che avevano o avevano prima la Huracan e la Gallardo.

READ  Hubert Vedrine e la sinistra pragmatica

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *