dopo la polemica su TikTok, Osimhen proclama il suo amore per il Napoli

dopo la polemica su TikTok, Osimhen proclama il suo amore per il Napoli

L’attaccante del Napoli Victor Osimhen ha difeso domenica il suo club e i napoletani, accusati di razzismo, in particolare in Nigeria, dopo la pubblicazione di un video che lo prendeva in giro sull’account Napoli TikTok. “Andare al Napoli nel 2020 è stata una decisione meravigliosa, il popolo napoletano mi ha dimostrato tanto amore e gentilezza, non permetterò a nessuno di mettersi tra me e loro”, ha scritto in un comunicato.

Pubblicato su :

2 minuti

Le accuse contro il popolo napoletano sono false, ho tanti amici napoletani che ormai fanno parte della mia famiglia e della mia vita quotidiana “, Lui continuò. “ Ringrazio i nigeriani e tutti coloro che mi hanno dato sostegno e mi hanno inviato messaggi (…) Sosteniamo l’unità, il rispetto e la comprensione » ha aggiunto il capocannoniere del Campionato italiano della scorsa stagione.

“Azioni legali…”

Osimhen si è trovato al centro di una polemica a inizio settimana quando il club campione d’Italia in carica ha postato sul proprio account TikTok prendendolo in giro. La pubblicazione del Napoli, poi cancellata, riportava il tentativo di rigore sbagliato da Osimhen contro il Bologna (0-0) domenica scorsa, nell’ambito della 5a giornata del Campionato Italiano, commentato da una voce acuta che diceva “ Datemi una penalità, per favore “.

Quello che è successo sull’account ufficiale del Napoli sulla piattaforma TikTok non lo è accettabile”, ha scritto su X (ex Twitter) l’agente del giocatore, Roberto Calenda.

Ci riserviamo il diritto di avviare procedimenti legali e ogni iniziativa utile a tutelare Victor “, ha avvertito. Nel processo, Osimhen aveva rimosso dai suoi social quasi tutte le foto che lo ritraevano con la maglia del Napoli.

READ  la festa prima della quarta ondata?

Il Napoli non si è scusato

Nel comunicato diffuso domenica, Osimhen, ambito in off-season dalle big europee e da un club saudita che ha ricevuto un rifiuto da parte del presidente e proprietario del Napoli Aurelio De Laurentiis, ha ricordato che ” né il (suo) amore per lo stemma del club né il (suo) orgoglio nel indossarlo erano cambiati. »

Osimhen ha segnato cinque gol in questa stagione, compreso quello contro il Lecce (4-0) sabato, una vittoria che ha portato il Napoli al 3° posto.

Venerdì il Napoli ha pubblicato un comunicato affermando: che non ha mai voluto offendere o prendere in giro Victor Osimhen », senza però porgergli scuse formali.

(Con AFP)

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *