Djokovic, Robliff e Bowie si sono qualificati, Shardy e Schwartzman eliminati … cosa ricordare dal Day 4

Non sorprende che il numero uno al mondo Novak Djokovic abbia vinto una qualificazione contro Yanik Sener mercoledì 14 aprile al 1000 Masters Tournament di Monte Carlo. Dal lato del blues, Jeremy Chardy si è inchinato a Grigor Dimitrov. Lucas Boy continua il suo viaggio nel giro successivo. Ecco cosa ricordare dal quarto giorno.

Novak Djokovic come Trainer on Rock

Eppure ha lottato. Ma il giovane genio del tennis italiano, Yannick Sener, non è riuscito a battere il numero uno del mondo, Novak Djokovic. Senza preoccupazioni, il serbo è arrivato alla fine con solo due gironi: 6-4, 6-2. Con questa nuova vittoria, il vincitore dell’Australian Open 2021 rimane imbattuto in questa stagione. Rocher era il due volte (2013 e 2015) Master 1000 a Monte Carlo, Novak Djokovic affronterà Daniel Evans o il Master 1000 a Miami, Hubert Horkcache.

• Jeremy Shardy scoppia davanti a Gregor Dimitrov

Tuttavia, non si è arreso, ma la qualificazione per gli ottavi è sfuggita a Jeremy Shardy. Di fronte a Gregor Dimitrov (17), il francese ha perso 7-6 (7/3), 6-4, in 1h42 di gioco. Nonostante le maniche strette, il tie break del primo set è stato una svolta in questo incontro . Sicuro di sé, il bulgaro ha messo in piedi una partita più regolare e dura. Per la quinta volta nella sua carriera, Jeremy Shardy ha fatto il secondo giro su roccia. Per la quinta volta non è andato oltre. Il quattordicesimo testa di serie Dimitrov troverà Rafael Nadal o Federico Delbonis nel prossimo turno.

• Roblev, Funini e Garin sono entrati a far parte del Gruppo H

Il numero 8 del mondo Andrei Rublev si è qualificato senza essere costretto. Contro l’italiano Salvatore Caruso (89 °), dopo le qualificazioni, il russo ha vinto in due set: 6-3, 6-2 e appena 68 minuti. “Stava giocando Caruso [depuis] Qualifiche, quindi è [s’était] Già abituato all’argilla e all’argilla, è davvero pericoloso. Sono davvero felice di essere riuscito a vincere set di fila “, Andrei Rublev ha spiegato nella sua intervista post partita.

Da parte sua, il campione in carica Fabio Fonigny continua il suo torneo sulla terra battuta. Contro Jordan Thompson (63 °), l’italiano non gli ha dato possibilità di vincere 6-3, 6-3. Questo vale anche per il giocatore cileno Christian Garin. Un duello contro l’australiano John Millman si è concluso con una vittoria per 6-1 6-4. Il prossimo round sarà ancora più potente per il 24 ° mondo. La testa di serie numero 4 affronterà Stefanos Tsitsipas.

• Lucas Boy, seconda vittoria e ultimo concorrente francese

La partita è stata complicata e intensa per il giocatore francese. Ma Lucas Boyle non si è arreso e ha appena vinto la qualificazione agli ottavi. Vincendo in tre set 7-5, 2-6, 6-3 sull’australiano Alexei Boberin. Anche se è lontano dal ring dalla fine del 2019, questa nuova vittoria è un’opportunità per ricostruire la fiducia per il Mondiale 86. Vincendo sulla terra battuta, Lucas Boy è ora l’ultima squadra di reclusione a competere a Monte Carlo. Il francese incontrerà Alejandro Davidovic Fukina nel prossimo turno.

• La sorpresa di Casper Rudd

Non ce lo aspettavamo! Tuttavia, la settima testa di serie norvegese Casper Rudd ha eliminato Diego Schwartzman. A soli 22 anni, e 27 ° nell’ATP, Rudd ha sconfitto l’argentino (9), ma ha vinto il campionato di Buenos Aires a marzo.

READ  F1 2021 - F1 - 2021 World Championships: The Complete Calendar

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *