DIRETTO. Croazia-Italia: all’intervallo le due squadre non decidono tra di loro

DIRETTO.  Croazia-Italia: all’intervallo le due squadre non decidono tra di loro

47′. Retegui ci riprova

Retegui duella con Pongracic che manda palla verso Livakovic. Il portiere croato scappa in disastro.

46′. Ci risiamo !

Gli azzurri danno il via al secondo periodo. Entra Frattesi al posto di Pellegrini mentre Budimir sostituisce Pasalic.

METÀ TEMPO.

È la pausa a Lipsia. Al termine di un primo periodo noioso e con poche occasioni, Croazia e Italia tornano negli spogliatoi una dopo l’altra. La Squadra Azzurra si qualifica quindi provvisoriamente all’ottavo posto.

Nell’altra partita del girone, la Spagna è in vantaggio contro l’Albania.

45+1′. Pasalic cerca Brozovic

Pasalic manda un cross ad effetto verso Brozovic sul dischetto del rigore ma il centrocampista croato non riesce a recuperare palla!

45′. Tempo aggiuntivo: un minuto

44′. Molti errori tecnici

Entrambe le squadre sono piuttosto goffe dal punto di vista tecnico, mancano ad esempio le traverse.

43′. Kramaric fa troppo

Su una pericolosa perdita di palla italiana, Kramaric prende palla a lato per giocare un 3 contro 2 ma si confonde.

42′. Aspirazione bloccata

Modric lavora sulla fascia destra prima di servire Sucic, che prova a farsi largo in area. Gli italiani si liberano.

41′. Bei numeri per Torres

40′. Croati in difficoltà

I croati hanno la palla in campo ma sono ostacolati dal buon pressing italiano.

39′. Calafiori molto sereno

Altro bell’intervento di Calafiori davanti a Kramaric su un mestolo di Brozovic.

38′. Modric non riesce a trovare Pasalic

Su un corner trovato al due, Modric prova a trovare Pasalic sul secondo palo ma il croato è troppo basso e ben bloccato dalla difesa azzurra.

36′. Ancora Livakovic!

Calafiori serve Pellegrini al limite dell’area. L’italiano si gira e manda un cross di sinistro ben catturato da Livakovic.

35′. Molti errori

Le colpe si accumulano da entrambe le parti. La partita è rotta.

33′. La parata di Livakovic in video

32′. Gruppo di punti piccoli B

Se tutti i punteggi restassero lì, l’Italia raggiungerebbe la Spagna agli ottavi con il secondo posto. La Croazia verrebbe virtualmente eliminata con due punti.

31′. Donnarumma dice no a Modric

Il centrocampista croato si serve da posizione angolata e manda un gran destro che viene respinto da Donnarumma. Kramaric non può toccare la palla al suo ritorno!

30′. Statistica’

58% di possesso palla per la Croazia rispetto al 42% per l’Italia.

28′. CHE PARATA DI LIVAKOVIC

Su una combinazione da calcio d’angolo, Barella riceve palla fuori area e crossa sul secondo palo verso Bastoni che manda un colpo di testa potente… Respinto all’ultimo minuto da Livakovic!

27′. Retregui un vero veleno!

Su una palla persa da Stanisic, Retregui si serve sulla sinistra dell’area e colpisce da posizione defilata. Pongracic manda la palla in corner.

26′. Il gol della Spagna in video

25′. Buon intervento di Livakovic

Retegui viene mandato in profondità ma viene catturato da Livakovic, ben fuori dalla sua gabbia per respingere la palla.

24′. Cartellino giallo per Sucic

Colpevole di un fallo tardivo su Pellegrini.

23′. Ancora Retegui!

L’attaccante italiano controlla la palla in area e manda in corner un tiro di sinistro.

22′. Corner mancato dagli italiani

Brozovic risponde di testa sul corner italiano.

18′. Jorginho con la palla

(Foto di GABRIEL BOUYS/AFP)

17′. Pongracic vicino alla sorpresa

Retegui prova ad andare in contropiede tra Sutalo e Pongracic ma lui calcia la palla. Tuttavia, ottiene un ottimo calcio di punizione al centro.

16′. La magnifica tappa di Donnarumma

15′. MA DE LA ROJA!

Questo interesserà i croati! Olmo serve Ferran Torres sul limite del fuorigioco, che ingannerà Strakosha. 1-0 per la Spagna!

14′. Darmiano Imperiale

Sucic (ancora lui) colpisce sulla destra prima di crossare per Kramaric sul secondo palo… Vince Darmian.

13′. La sfilata di Strakosha!

Nell’altra partita del girone, il portiere albanese ha vinto grazie ai piedi davanti a Merino. La Roja cresce!

12′. Pellegrini pericoloso

Dimarco si avventa ancora sulla sinistra e crossa per Pellegreni, che tenta un colpo di testa in tuffo… Manca.

11′. Il ritmo è molto lento

I croati si passano la palla e aspettano nel cerchio centrale.

9′. I croati non possono farlo

I compagni di Kovacic sono troppo statici e aspettano la palla tra i piedi. Gli italiani si difendono bene.

7′. Di Lorenzo pericoloso

Di Lorenzo si avventa sulla sinistra e manda un cross verso Retregui. Pongracic toglie palla con un contrasto rabbioso!

6′. L’Italia giocherà contro

La Squadra Azzurra prova a proiettarsi velocemente in avanti sulla fascia sinistra con Dimarco ben fermato da Stanisic.

5′. Sucic si presenta!

Il giovane croato manda una cannonata al limite dell’area ben deviata da Donnarumma!

4′. Succhio profondo

Stanisic manda Sucic in profondità ma Bastoni anticipa benissimo e lascia la palla fuori porta.

21:03

2′. Gli italiani sono già caldi

REUTERS/Angelika Warmuth

1′. Andiamo a Lipsia!

I croati danno il via a questo scontro! Seguiremo anche le grandi azioni della partita tra Albania e Spagna!

20:52

I 22 attori entrano in campo

È l’ora degli inni nazionali allo Stadio di Lipsia.

20:48

Gli azzurri giocheranno per la Spagna

In caso di vittoria o pareggio della Spagna contro l’Albania, i Blues avrebbero la certezza di accedere agli ottavi di finale degli Europei. Abbastanza per tenere un occhio, o anche entrambi, sull’incontro…

20:38

Giocatore da tenere d’occhio: Luka Modric

Poco in vista dall’inizio degli Europei, l’eterno 38enne capitano croato dovrà disputare una grande partita per sperare di qualificare la sua squadra.

(Sport icona)

20:29

L’Italia vuole passare in silenzio

Attualmente seconda, la Squadra Azzurra, che ha perso contro la Spagna, deve vincere o pareggiare per convalidare il biglietto per gli ottavi.

20:23

La Croazia sull’orlo del precipizio

Con solo un piccolo punto in questo gruppo B, i compagni di squadra di Luka Modric sono sull’orlo dell’eliminazione e devono assolutamente vincere contro l’Italia se vogliono raggiungere gli ottavi.

20:13

E infine quello dei croati

Livakovic – Stanisic, Sutalo, Pongracic, Gvardiol – Modric, Brozovic, Kovacic – Sucic, Kramaric, Pasalic.

20:11

Poi quello dell’Albania

Strakosha – Balliu, Djimsiti, Arlind Ajeti, Mitaj – Ramadani, Asllani – Asani, Laçi, Bajrami – Manaj.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *