Courmayeur, alta montagna italiana

Percorsi in Europa (4/6) – Sci panoramico, valdostani accoglienti, gastronomia ispirata, sci di alto livello… Siamo tornati dalla Valle d’Aosta incantati, con i fiocchi di neve negli occhi!

Grandvalira (Andorra), Hemsedal (Norvegia), Kranjska Gora (Slovenia), Courmayeur (Italia), Laax (Svizzera) e infine Ischgl (Austria). Queste sei stazioni invernali, al di là dei circuiti convenzionati, coltivano il divertimento sugli sci. Una scoperta tanto quanto è un bellissimo viaggio…


a Courmayeur

“Fai saltare in aria questa montagna di Shatif”, ha detto Mussolinifrustrato non vedere Mont Blanc centro. Alcuni dei notabili che lo accompagnavano tornarono in sé e gli spiegarono che questa montagna avrebbe portato la città con un crollo, Mussolini sopravvissuto Courmayeur, e non è riuscito a salvarsi dal ridicolo. Era una di quelle leggende che si raccontano in tre lingue – italiano, francese e volgare – di generazione in generazione ma che non si trovano nei libri di storia. La città, con una popolazione di 3.000 abitanti, si aggrappa alle colline la Montagna Neradomina Valle d’Aosta Italia nordoccidentale. La sua storia inizia in tempi antichi, quando i Romani scoprirono le calde acque di Pre-Saint Didier…

Questo articolo è riservato agli abbonati. Ti resta il 90% da scoprire.

Sviluppare la tua libertà è sviluppare la tua curiosità.

Continua a leggere il tuo articolo a € 0,99 per il primo mese

Sei già iscritto?
registrazione

READ  L'Italia con "I Francesi" Capuzzo, Fuser e Ciccarelli per preparare il torneo

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.