Cosa dice veramente la Società Pediatrica Francese?

Gli studenti delle scuole elementari sono tornati a scuola il 2 settembre. (Arthur Nicholas Orchard/Hans Lucas)

Mentre sono previsti solo 600.000 test a settimana per tutte le scuole primarie, Gabriel Attal difende la posizione del ministro dell’Istruzione Jean-Michel Blanquer. Il portavoce del governo, ospite di franceinfo giovedì 2 giugno, ha dichiarato: “La Società Pediatrica Francese non raccomanda specificamente test sistematici e permanenti e il collocamento dei bambini in questo ambiente.Questa informazione è stata setacciata attraverso la cella Vero da Falso.

In risposta a una domanda di franceinfo, il presidente della Società Pediatrica francese, Christelle Grass-Login ha confermato che “Non è necessario effettuare esami sistematici dei bambini in modo generalePrimo, perché il rischio del virus per i bambini è basso; Secondo, perché gli esami e la potenziale chiusura delle lezioni hanno un impatto sul morale degli studenti, con potenziale ansia.

D’altra parte, nelle aree in cui il virus è più diffuso, la Società pediatrica francese specifica che ha senso offrire agli studenti test regolari, pur mantenendo un senso di misura.

Questo corpo ha pubblicato a Avviso di avviso del 20 agosto 2021 In cui raccomanda di esaminare più di quanto pianifica la National Education con i suoi 600.000 esami settimanali.

Il Consiglio Scientifico stabilisce che l’esame dovrebbe essere svolto due volte a settimana, soprattutto nelle scuole primarie. Altrimenti il ​​rientro sarebbe “troppo complicato”, perché il rischio di una grave circolazione del virus è molto alto nei più giovani non vaccinati. Di fronte a questo avvertimento, la presidente della società pediatrica Christelle Grasse Le Guin ha osservato che non esiste un pediatra nel consiglio scientifico. Prima di aggiungere che sarebbe felice di poter discutere la questione con l’autorità.

READ  Gli artisti preistorici sono mai stati fotografati per dipingere le proprie pitture rupestri?

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *