Coronavirus, 278 persone sono attualmente ricoverate al Gard

Immagine illustrativa

Ogni venerdì, l’Agenzia sanitaria regionale valuta la situazione del coronavirus in Occitania. Questo opuscolo riassuntivo elenca i principali indicatori dell’attività dell’ospedale. Stasera ci sono 1.882 decessi ospedalieri (+14) di cui 400 in terapia intensiva e terapia intensiva (-3), e finora sono stati osservati 4.040 decessi nelle istituzioni sanitarie dall’inizio dell’epidemia a marzo (+52 in 3 giorni) .

A Gard, 278 persone sono attualmente ricoverate in ospedale, di cui 62 in terapia intensiva. Il numero di morti dall’inizio della crisi sanitaria è arrivato a 556.

ARS conferma il forte impatto dell’attuale situazione epidemiologica sull’attività ospedaliera, per gestire i casi più pericolosi di Covid19. “Questa situazione ha anche un impatto sul corso delle cure per alcuni pazienti i cui appuntamenti sono stati riprogrammati. Rinviare questi interventi solleva legittime preoccupazioni per questi pazienti e i loro parenti. Tutti gli operatori sanitari vogliono rispondere rafforzando il supporto individuale per i pazienti coinvolti”.

Intanto la campagna vaccinale continua a diffondersi attivamente in Occitania: dall’inizio di gennaio sono state finora somministrate più di 1,8 milioni di dosi. I beneficiari della prima iniezione di vaccino rappresentano oggi il 28,5% della popolazione di età superiore ai 18 anni nel nostro distretto.

READ  Tutela della privacy | Giornalismo

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *