CONECT rafforza le relazioni economiche tra Tunisia, Italia e Africa

CONECT rafforza le relazioni economiche tra Tunisia, Italia e Africa

La Confederazione delle Imprese Nazionali Tunisine (CONECT) si è unita ad una delegazione di 47 datori di lavoro africani presso la Farnesina in occasione del “Forum Affari Italo-Africani” a Roma, segnando un importante punto di svolta nelle relazioni economiche tra Tunisia, Italia e Africa.

Questo evento di alto livello ha riunito rappresentanti di aziende e istituzioni provenienti da tutta l’Africa, fornendo una piattaforma unica per rafforzare le relazioni ed esplorare nuove opportunità di cooperazione tra l’Italia e il continente africano.

Per CONECT, questa partecipazione dimostra il suo forte desiderio di promuovere gli interessi delle imprese tunisine sulla scena internazionale. Il suo impegno a svolgere un ruolo attivo nella promozione del commercio e degli investimenti in Africa è chiaro.

CONECT auspica di continuare la cooperazione con i suoi partner africani e italiani nel quadro del “Piano Mattei” per rafforzare le relazioni economiche tra Africa e Italia.

Questa iniziativa mira a rafforzare la crescente cooperazione economica tra i due continenti, aprendo la strada a nuove opportunità commerciali e di investimento.

READ  Doppia nazionalità come scudo? Processo anglo-russo in Norvegia per violazione del codice penale Occhi puntati sull'Artico

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *