Come viaggiare bene

Prima di partire, fallo lista di controllo Le cose che non dovrebbero essere dimenticate sono necessarie affinché non vengano immediatamente private. crisi correlate Morbo di Crohn Può succedere all’improvviso.

  • Crea la tua cartella clinica

è importante per portarlo con te, in caso di difficoltà con il sito. Su una chiavetta USB o nel tuo smartphone, deve essere ritirato Tutte le parti fondamentali In modo che un professionista possa seguirti all’estero. Puoi anche completare il sito Web o l’app MICI Connect, che raccoglierà le informazioni di base sulla tua condizione.

  • Ottieni la giusta assicurazione

In ogni caso, dovresti ottenere un’assicurazione che copra le spese mediche in loco e persino il rimpatrio in caso di problemi. assicurazioni Generalmente prendono le ricadute di malattie croniche Se ciò non ha comportato il ricovero in ospedale nei sei mesi precedenti la dimissione. È stato confermato?

Vaccini: raccoglili prima di andare in vacanza

Dovresti essere aggiornato sulle vaccinazioni DT Polio. Se si utilizza un anti-TNF, si raccomanda la vaccinazione pneumococcica: Previnar 13 poi pneumococco 23 ogni 8 settimane. Per la malaria, la raccomandazione è la stessa per le persone senza problemi di salute. Il trattamento dipende Per il paese o anche la regione di destinazione. Per il vaccino contro la febbre gialla, è controindicato se si sta assumendo una terapia con fattore di necrosi tumorale (TNF), un immunosoppressore o un corticosteroide a una velocità superiore a 20 mg/die. Se è necessaria la vaccinazione, il trattamento deve essere interrotto 3 mesi prima e fino a 3 settimane dopo.

  • Prepara il tuo kit di pronto soccorso

ancora Porta con te le tue medicine. Se è stato prescritto per più di un mese, chiedi al tuo medico di inserirlo sulla prescrizione. Quest’ultimo deve essere scritto nella denominazione internazionale non proprietaria (DCI) del nome dei medicinali. Combina questi per portare via “per ogni evenienza”: loperamide, ciprofloxacina, ofloxacina, Flagyl o sycnol. E, infine, cortisone in compresse del tipo Solupred, per 3-5 giorni di autotrattamento.

READ  I mirtilli sono una cura rapida per la guarigione!

Evita di sospendere i tuoi trattamenti, Esiste la possibilità di smarrimento o ritardo del bagaglio. I medicinali o le siringhe possono essere trasportati a bordo, ma devono essere accompagnati da un certificato medico e dichiarati ai controlli di sicurezza dell’aeroporto.

turista ènemico del viaggiatoreSoprattutto se hai il morbo di Crohn. Come ogni infezione intestinale acuta, è possibile, in alcuni casi, riattivare la malattia infiammatoria. La diarrea del viaggiatore inizia spesso il quarto e il decimo giorno di soggiorno. Batteri e parassiti sono particolarmente pericolosi. Per fare ciò, evitare di nuotare in acqua dolce o stagnante, Lavarsi spesso le mani con saponeMangia solo cibi molto cotti, sbuccia la frutta, evita insalate, crostacei, pesce crudo, formaggio crudo, succhi di frutta, gelati… Bevi birra, Coca-Cola, capsule d’acqua e soprattutto senza ghiaccio. sterilità dell’acquaAd esempio con compresse come Micropur Forte o sistemi di filtraggio, evitare di bere molto freddo. Pensa alle bevande calde che sono completamente dissetanti.

Questi pochi consigli dovrebbero permetterti di goderti un soggiorno tranquillo.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.