Come Suarez, sono diventati italiani

Come Suarez, sono diventati italiani

Pubblicato il 17 settembre 2020

Aggiornato il 18 settembre 2020

Luis Suarez dovrebbe ottenere la cittadinanza italiana per proseguire la carriera nella Juventus.

Luis Suarez Ha superato l'esame! L'attaccante uruguaiano del Barcellona ha sostenuto giovedì a Perugia il test di lingua italiana, con l'obiettivo di ottenere la cittadinanza italiana. Anche la moglie, l'uruguaiana Sofia Balbi, ha il passaporto italiano, quindi il 33enne avrà lo stesso accesso. Il suo passaggio alla Juventus sarà finalmente definitivo, non essendo più considerato estraneo alla comunità bianconera.

Prima di Luis Suarez, molti calciatori sudamericani avevano ottenuto il passaporto italiano per guadagnarsi un posto in una squadra europea pur essendo considerati 'locali'. Durante la seconda metà del XIX secolo, l'Argentina era addirittura “popolata” da immigrati provenienti dall'Italia e dalla Spagna. Così, i calciatori si ritrovavano molto facilmente a possedere la cittadinanza europea per ottenerne una seconda.

Nella maggior parte dei casi, questi giovani giocatori, molto legati al loro paese natale e passati per le nazionali giovanili, hanno portato la felicità all'Albiceleste (o alla Seleção brasiliana o alla nazionale dell'Uruguay). Ma altri alla fine hanno colto l'opportunità di diventare nazionali italiani, come Thiago Motta o Mauro Camoranesi.

Leggi anche:

Luis Suarez viaggia in Italia…
Messi, strada aperta per Paris Saint-Germain e Manchester City
Koeman e questa idea che Messi adorerebbe

READ  Sport | Calcio: "Due offerte" per comprare il Milan

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *