Come si beve il caffè senza macchiarsi i denti?

Come si beve il caffè senza macchiarsi i denti?

Poche semplici accortezze possono aiutare a combattere le macchie di caffè sui nostri denti.

Il caffè è un alimento base dei rituali mattutini per il 70% degli adulti in Canada, che ne bevono in media 2,7 tazze al giorno secondo la Canadian Coffee Association. È la bevanda più popolare nel paese dopo l’acqua. Tuttavia, il consumo quotidiano di caffè ha lo svantaggio di macchiare i denti.

È un dato noto agli scienziati, ma non necessariamente al grande pubblico: il caffè è una bevanda acida, con un pH compreso tra 4,9 e 5,2. Al di sotto di una soglia di 5,5, lo smalto dei denti può demineralizzarsi. L’erosione dello smalto non solo aumenta il rischio di carie, ma provoca anche lo scolorimento dei denti.

Questi effetti sono permanenti? Sfortunatamente per i nottambuli che si affidano al caffè per recuperare le forze, la risposta è sì.

I tannini, che danno il colore scuro e il gusto ricco al caffè, sono la causa delle macchie causate da questa bevanda. Questi composti appartenenti alla famiglia dei fenoli, penetrando nei pori dei denti, lasciano macchie che non possono essere rimosse con lo spazzolamento.

E se mi lavo velocemente i denti dopo il caffè?

Potresti essere tentato di lavarti i denti velocemente dopo aver bevuto il caffè del mattino. Ma questa è una cattiva idea. Infatti, lavarsi i denti diffonderà l’acidità, esacerbando l’effetto indesiderato del caffè. Si consiglia inoltre di attendere circa trenta minuti dopo l’ultima goccia di caffè prima di lavarsi i denti per ridurre l’usura e il rischio di carie.

Tuttavia, è possibile iniziare bevendo qualche sorso d’acqua dopo l’ultimo caffè. Questo permette di espellere dalla bocca le ultime particelle di caffè e riduce il tempo di contatto dei tannini con i denti. Per ottenere i migliori risultati, si consiglia di fare bene i gargarismi per far circolare l’acqua in tutta la bocca. Rimanere idratati aumenta anche la produzione di saliva, che contribuisce a una migliore salute orale.

READ  Teenager T-Rex presumibilmente rovesciato specie di dinosauri più piccoli | Scienza | Notizie | il Sole

Fai attenzione, consumare bevande acide, come succo d’arancia, tè o soda, prima di bere il caffè, aumenta il suo effetto macchiante. Qualcosa da considerare per il tuo prossimo brunch!

Devo rinunciare a questo prezioso elisir?

Esistono modi per ridurre o ritardare la formazione di macchie di caffè indesiderate sui denti. Alcuni sono alla portata di tutti, ma possono interferire con i rituali mattutini dei coffee addicted.

L’aggiunta di latte alla tua bevanda mattutina è una soluzione da considerare. Questo permette di diluire la concentrazione dei pigmenti nel caffè, riducendo così la possibilità di macchiare. Anche evitare lo zucchero è un’opzione interessante, non per ridurre le macchie, ma per prevenire la carie.

Un’altra possibilità da considerare è l’uso di cannucce. Sebbene molte persone mantengano le birre fredde, è una semplice strategia per ridurre la superficie e la durata del caffè a contatto con i denti.

Ma la strategia di prevenzione più efficace è mantenere l’igiene dentale quotidiana, il che significa spazzolare e usare il filo interdentale.

Inoltre, visitare il dentista ogni sei mesi per una pulizia aiuta a prevenire la carie e rallenta la comparsa delle macchie.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *