Colbrelli non potrà più correre in Italia… il suo fine carriera?

Mentre le notizie sembravano buone per Sonny Colbrelli (Bahrain-Vittorio) che aveva sofferto un’operazione riuscita per impiantare un defibrillatore sottocutaneo pochi giorni fa a all’ambulatorio di cardiologia dell’Università di Padova (Italia), dove è stato ricoverato sabato 26 marzo, nuove informazioni potrebbero mettere in discussione un possibile ritorno del campione europeo nel gruppo, e in particolare in Italia. Infatti, secondo le informazioni rivelate dal quotidiano sportivo Il gruppoioe ultimo vincitore di Parigi-Roubaix non potrà più correre sul territorio italiano a causa dell’installazione del defibrillatore.

Video – Colbrelli non potrà più correre sul territorio italiano

Il precedente Christian Eriksen che ha dovuto lasciare il campionato italiano di calcio…

Secondo una legge italiana in vigore dal 2017, un atleta non può più praticare sport di alto livello sul territorio con l’impianto di un dispositivo utilizzato per prevenire l’infarto. Sonny Colbrelli – che era stato vittima di una malattia insorta subito dopo la conclusione della 1° tappa del Giro della Catalogna – si adatta in questo caso. Colui che insegue Sla rieducazione in casa potrebbe così seguire l’esempio del calciatore Christian Eriksen, ha subito un arresto cardiaco durante ilEuro 2020 a giugno. Mentre progredivaInter Milan (Società calcistica italiana), il club lombardo non aveva più consentito al nazionale danese di giocare nel campionato transalpino, a causa dell’installazione di un pacemaker.

Christian Eriksen ha dovuto lasciare il club italiano per entrare in una squadra inglese – Brentford – dove ha potuto riprendere la competizione e persino trovare la nazionale danese. Resta da vedere se l’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) potrebbe consentire al corridore di farlo Bahrain vittorioso riprendere la competizione fuori dall’Italia con un defibrillatore interno. Questo solleva una domanda: che dire del resto della sua carriera? Sonny Colbrelli eliminerebbe così tutte le gare italiane dal suo programma (Tirreno-Adriatico, Milano-Sanremo, Giro…). Una decisione potrebbe essere presa nei prossimi giorni…

“Il dispositivo funziona per correggere il ritmo cardiaco, se necessario…”

Pochi giorni fa, la squadra di Sonny Colbrelli aveva dato notizia del campione d’Europa. È stato sottoposto a una valutazione clinica, genetica e di imaging completa per identificare la causa dell’aritmia che ha portato all’arresto cardiaco e la terapia più appropriata. La decisione di impiantare un dispositivo salvavita è stata condivisa da Colbrelli che ha ricevuto a defibrillatore sottocutaneo. Il dispositivo funziona per correggere il ritmo cardiaco se necessario in casi estremi“, Spiegare l’insegnante Domenico Corrado, direttore dell’Unità di Cardiomiopatia Genetica e Cardiologia Sportiva dell’Università di Padova, in un comunicato pubblicato sul sito della sua formazione.

READ  Giro d'Italia - La 21a tappa, un cronometro per concludere questo 104 ° Giro

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.