Ciclismo. Giro d’Italia femminile – Lotte Kopecky vince facilmente la quinta tappa

Ciclismo. Giro d’Italia femminile – Lotte Kopecky vince facilmente la quinta tappa

Dopo due giorni difficili, i corridori della Giro d’Italia Donne ha trovato un terreno molto più pianeggiante questo giovedì, in occasione di una quinta tappa di 108 km che collega Frontone a Foligno. Una città ben nota ai seguaci del Tour e di Tirreno-Adriatico sul versante maschile e rinomato per i suoi arrivi di massa, corridori rinomati come Jasper Philipsen, Pietro Sagan, Elia Viviani, André Greipel, Nacer Bouhanni O Mario Cipollini avendo alzato le braccia nel 21° secolo. Non sorprende che la tradizione sia stata rispettata in questo Giro d’Italia Donnegli sprinter ovviamente non si lasciano sfuggire questa grande opportunità. Al termine di una giornata piuttosto poco emozionante e di una masterclass in treno SD Worx-Protime nello sprint finale è Lotte Kopecki che si è imposto!

Lotte Kopecky si è vendicata di Chiara Consonni

Lotte Kopecky si sta avvicinandoElisa Longo Borghini in generale

La belga, che indossava la maglia rossa di leader della classifica a punti, è stata fatta accomodare su una poltrona dalla sua compagna di squadra e lanciatrice Barbara Guarischi. Quando l’italiana si è staccata all’inizio del rettilineo finale, le due donne erano già diversi metri avanti alla concorrenza, e la campionessa del mondo non si è risparmiata nel cercare il suo primo successo della settimana dopo aver girato intorno alla partenza (5a, 2a, 2a e 9a). Undicesima vittoria in questa stagione per Copechiche si vendica di quella che l’aveva dominata nello sprint di lunedì, Chiara Consonni (Qualificazione della squadra degli Emirati Arabi Uniti).

Il cubano Sierra di Arlenis (Team Movistar) completa il podio davanti a Kathrin Schweinberger (Ceratizit-WNT Pro Cycling) e… Guarischiche ha continuato il suo slancio per entrare nella top 5. Con questa vittoria e i 10 secondi bonus che la accompagnano, Lotte Kopecki continua a raccogliere Elisa Longo Borghini (Lidl-Trek) nella classifica generale. Il portatore della maglia rosa vede il belga rimontare a soli tre secondi. Nessun cambiamento nel resto della top 10, Cecilie Uttrup Ludwig (FDJ-SUEZ) resta 3°, con 38″ di vantaggio sul campione francese Juliette Labo (+ 49″) a seguito della penalità di 20″ inflitta al leader del Squadra dsm-firmenich PostNL il giorno prima per rifornimento vietato nella finale della terza tappa di martedì.

READ  Lo svizzero affronterà l'Italia nelle qualificazioni

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *