Ciclismo. Giro d’Italia Donne – Longo Borghini la 1a tappa, due francesi nella top 10

Ciclismo. Giro d’Italia Donne – Longo Borghini la 1a tappa, due francesi nella top 10

La gara è iniziata con una cronometro. Giro d’Italia Donne I pretendenti ad una buona classifica generale avevano quindi già un incontro importante da negoziare, e lei è una delle grandi favorite per la vittoria finale, Elisa Longo Borghini (Lidl-Trek), che ha fatto segnare il miglior tempo e si è aggiudicato la prima maglia rosa di questa edizione 2024! Il sette volte campione italiano a cronometro ha completato i 15,7 chilometri del percorso in 20 minuti e 37 secondi, 1 secondo meglio del due volte vice-campione del mondo 2023, l’australiano Grazia Marrone (FDJ-SUEZ).

Per Juliette Labous e Cédrine Kerbaol l’inizio è stato abbastanza buono

Compagno di squadra di Longo Borghini e connazionale di Marrone, Brodie Chapman ha conquistato il terzo posto (+13″), mentre gli olandesi Piacere Nooijen (Team | Visma Lease a Bike), 23″ di vantaggio, e il belga Lotte Kopecki (Team SD Worx-Protime), ha spinto indietro di 25″, ha completato la top 5 della giornata. Tra le dieci migliori di questa cronometro inaugurale, troviamo due donne francesi da Juliette Labo (Team dsm-firmenich PostNL) si è classificato settimo (+29″) e Cedrina Kerbaol (CERATIZIT-WNT Pro Cycling Team) nono (+ 38″).

Gli scalatori hanno logicamente perso molto tempo questa domenica, come Gaia Realini (Lidl-Trek / 25° a 1’08”), Kim Cadzow (EF-Oatly-Cannondale / 32° a 1’14”), Mavi Garcia (LivAlUla Jayco / 39° a 1’20”), Cecilie Uttrup Ludwig (FDJ-SUEZ / 42° a 1’22”), Neve Bradbury (Canyon // SRAM Racing / 77° a 1’47”) e Liane Lippert (Movistar Team / 126° a 2’33”).

READ  l'Italie pleure «une actrice straordinaria» aux chefs-d'œuvre oubliés – Libération

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *