Chorégies d’Orange si conclude con il ritmo della musica dei videogiochi

Un’ora e mezza di musica da videogioco sui muri di un vecchio teatro: questo sarà uno dei concerti del festival Chorégies d’Orange. “Per la prima volta sotto gli occhi della statua di Augusto”, gli spettatori potranno sentire il suono “Le pagine musicali più iconiche in 30 anni di videogiochi”Mostra il sito web del festival.

Leggi anche: Giochi Olimpici 2021. Trova la musica dei videogiochi per la cerimonia di apertura

Videogiochi in modalità sinfonica

Spettacolo di chiusura il 31 luglio alle 21:30 dal titolo Sinfonia di videogiochiDiretto da Victor Jacob, accompagnato dall’Orchestra Filarmonica di Marsiglia e con la partecipazione dell’Opera Choir Orchestra National de Montpellier Occitanie. Il festival più antico della Francia (è in circolazione dal 1869), che di solito mette in risalto l’opera e la musica classica, e quindi rompe i suoi codici per fornire un formato per i più grandi titoli di videogiochi. Università: The Elder Scrolls V: Skyrime Detroit diventa umanae leggende di Raymane Assassin’s Creed II e IVe un viaggioe Ciaoe aura infinitae Candy Crushe Ori e la foresta ciecae l’ombra del colossoe Ritardiamo, o Anonimoe combattente di stradae offensivo e Dio della guerra. Un segno dell’apparente desiderio dei regolatori di connettere i fan dei giochi classici e dei videogiochi, e forse un segno di una ritrovata considerazione per il mezzo videoludico.

READ  iPhone 13: trapelate grandi informazioni sui prossimi telefoni Apple

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *