Chiusure prolungate delle frontiere in Marocco, nuove restrizioni in Italia, Cipro, Quebec e Hong Kong

Marocco: frontiere chiuse almeno fino al 31 gennaio

Speranze ancora una volta inondate: le frontiere del Marocco rimarranno chiuse fino al 31 gennaio. I voli passeggeri da e per il Marocco sono sospesi dal 29 novembre. Una situazione catastrofica per i professionisti del turismo marocchini, molti dei quali minacciati di bancarotta.

Italia: in aereo obbligatorio indossare la mascherina FFP2

Indossare la mascherina FFP2 è ormai obbligatorio su tutti i mezzi di trasporto in Italia, aerei compresi, avverte il Quai d’Orsay nella sua Consigli di viaggio. I viaggiatori che si imbarcano per l’Italia devono quindi assicurarsi di indossare una mascherina FFP2. Condizioni di ingresso rigorose nei territori sono applicate almeno fino al 31 gennaio 2022. I viaggiatori vaccinati devono presentare il risultato negativo di un test antigenico inferiore a 24 ore o di un test PCR inferiore a 48 ore (non sono accettati autotest) nonché la prova di un programma di vaccinazione completo (valido per 9 mesi) con un vaccino riconosciuto dall’Agenzia europea per i medicinali. I viaggiatori non vaccinati devono fare un test entro 24 ore e completare una quarantena di cinque giorni. Misure speciali si applicano anche ai viaggiatori guariti (tutti i dettagli delle misure qui).

Cipro: test obbligatorio indipendentemente dallo stato di vaccinazione

Le condizioni per entrare a Cipro sono cambiate. Dal 4 al 15 gennaio 2022, tutti i passeggeri in arrivo a Cipro devono sottoporsi a un test PCR negativo entro 48 ore prima della partenza, indipendentemente dal loro stato di vaccinazione, riporta il Quai d’Orsay. Anche la Francia è classificata nella categoria rossa. Come specificato nel Quai d’Orsay, le persone vaccinate dovranno presentare un certificato (ove previsto il certificato verde europeo, “GreenPass”) attestante l’avvenuto completamento del ciclo vaccinale. I viaggiatori devono anche completare il CiproFlightPass almeno 24 ore prima della partenza. Tutti i passeggeri, esclusi quelli che possono giustificare una dose di richiamo del vaccino, devono eseguire un test antigenico (gratuito nei centri di test del Ministero della Salute su presentazione della carta d’imbarco) 3 giorni dopo il loro arrivo a Cipro. Inoltre, dal 6 dicembre e fino al 10 gennaio 2022 compreso, tutti i viaggiatori di età superiore ai 12 anni, indipendentemente dallo stato di vaccinazione, che arrivano a Cipro dovranno eseguire un test PCR al momento della discesa dall’aereo, fatturata per 15 €. Sarà opportuno isolarsi in attesa dell’esito, comunicato entro poche ore tramite SMS. L’ingresso a Cipro da alcuni paesi dell’Africa meridionale soddisfa condizioni specifiche, compresa la quarantena. Per i voli in coincidenza si consiglia inoltre di informarsi sulle norme vigenti nel Paese di transito (modulo, test, modalità di presa in considerazione dei vaccini). Maggiori informazioni qui.

READ  "Voglio tornare a giugno"

Quebec: coprifuoco

A causa dell’esplosione del numero di casi di Omicron, in Quebec è stato stabilito il coprifuoco. Non è più possibile viaggiare tra le 22:00 e le 05:00 in tutte le regioni del Quebec.

Hong Kong: banditi i viaggiatori dalla Francia

Il governo di Hong Kong ha annunciato mercoledì il divieto a tutti gli arrivi di viaggiatori in aereo da otto paesi, la chiusura dei bar e il coprifuoco per i ristoranti dopo che è stato rilevato un focolaio della variante Omicron in città. I paesi interessati dal divieto di arrivo sono Francia, Canada, Stati Uniti, Regno Unito, India, Pakistan, Australia e Filippine, ha detto ai giornalisti il ​​capo dell’organizzazione. Carrie Lam, dirigente di Hong Kong. “I voli passeggeri provenienti da questi paesi non potranno atterrare a Hong Kong e le persone che hanno soggiornato in questi paesi non potranno più imbarcarsi sui voli per Hong Kong, compresi i voli in coincidenza” dalla mezzanotte di sabato e per due settimane, ha affermato.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *