Ceferin crede che la Ligue 1 non sia un campionato forte

In un’intervista con uno dei media croati, Aleksander Ceferin, presidente della Federcalcio europea, ha ritenuto che i campionati di Francia e Germania non fossero abbastanza competitivi. Ha anche colto l’occasione per seppellire la Premier League.

Non possiamo incolpare Aleksander Ceferin per la sua mancanza di franchezza. Il segreto del presidente UEFA nei media croati Sci sportivo A margine dell’amichevole organizzata tra Hajej Split e Shakhtar Donetsk (3-3), a cui ha assistito domenica. Le novità del momento, e in particolare la fine dell’emozionante e titubante stagione di Champions League, sono travolte. Si aspetta una vittoria per la lingua inglese e conferma l’impossibilità di competere nei campionati francese e tedesco.

>> Iscriviti alle offerte di RMC Sport per guardare la UEFA Champions League

Il suo preferito? “In un certo senso mi aspettavo il City campione, ma il Liverpool è molto forte e il Real è come un gatto con 10 vite, analizza. Benzema migliora ogni anno, Modric a 36 anni, è fantastico. Hanno Vinicius e il anche il resto non è male. Sono scivolati. E con Quello, mi aspetto definitivamente in inglese. “

“Quando eravamo in guerra con la Premier League, i tifosi inglesi ci hanno aiutato. Gli italiani e gli spagnoli non hanno fatto niente”.

Dopodiché, il capitano si è ripreso dai fallimenti del Paris Saint-Germain, uscito agli ottavi, e il Bayern Monaco è stato eliminato nei quarti di finale, cosa che attribuisce quindi a una mancanza di intensità in Prima Divisione e la Bundesliga. “Esatto, questi due campionati non sono forti, dice. Ci sono due squadre che dominano. C’è più competizione in Italia, ma non è forte finanziariamente. La Premier League ha le più grandi tradizioni, i tifosi sono diversi dalle loro controparti. in Italia. Quando eravamo in guerra con la Lega I tifosi inglesi ci hanno aiutato. Gli italiani e gli spagnoli non hanno fatto niente. I tedeschi e i francesi non c’erano perché i loro club non erano molto coinvolti (in Premier League che Bayern e PSG non hanno mai aderito , nota dell’editore).

READ  Elenco dei fantastici giocatori del Manchester United لاعبي

Se Real Madrid, Barcellona e Juventus sono ancora impegnate nel progetto, Ceferin conferma anche di essere già morto. “È finita, assicura lo sloveno. Cercano di accontentare un po’ di più il proprio ego, ma comunque non funzionerà mai”. Quindi si gode la Champions League, la sua competizione preferita. Conclude: “La partita City-Real Madrid (4-3 all’andata) è stata la migliore pubblicità per la Champions League. È un mondo diverso”.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.