Canada: una meteora l’ha svegliata nel suo letto

Ruth Hamilton è sopravvissuta a una meteora che le è passata attraverso il soffitto e si è schiantata a pochi centimetri dalla sua testa nella sua stanza, nella notte tra sabato 2 e domenica 3 ottobre, a Golden City (Canada) nella British Columbia.

La donna canadese si è svegliata durante la notte per una violenta esplosione e, dopo aver acceso la luce nella sua camera da letto, ha visto un enorme buco “grande come un pugno” nel suo soffitto, secondo CTV News Vancouver.

Chiamando la polizia, ha poi scoperto un “pezzo di roccia nera, liscia ma angolata” sul cuscino, molto vicino a dove aveva dormito pacificamente.

Secondo le prime osservazioni fatte dalla polizia canadese, la roccia che è stata trovata nella casa di Ruth Hamilton sarà un meteorite.

In un’intervista nell’ambito di questa indagine, i lavoratori che lavorano nelle vicinanze hanno confermato di aver visto di notte una “palla lucente nel cielo”, secondo il quotidiano canadese.

Trovato un altro meteorite

Poiché il caso ha causato un tumulto nel paese all’inizio di questo mese, diversi ricercatori sul posto, inclusi geofisici dell’Università dell’Ontario occidentale e membri dell’Università di Calgary, hanno inviato le loro mani in un secondo. meteora 500 gr.

Le autorità locali hanno fatto appello a qualsiasi cittadino con foto o video della serata, intorno alle 23:33 precise, l’ora dell’impatto a Ruth Hamilton. “Stiamo cercando di ricostruire com’era il percorso attraverso il cielo quando è arrivato”, ha spiegato il fisico Phil McCusland sulle colonne del quotidiano canadese.

Secondo CTV News Vancouver, la possibilità che una meteora colpisca una casa è di 1 su 4 trilioni.

READ  James Webb, in Guyana è arrivato il più potente telescopio spaziale

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *