Campionati di Adelaide | Vincono Serena Williams e Raphael Nadal

(Adelaide, Australia) Serena Williams ha dovuto prepararsi per un duello contro Naomi Osaka nei pre-campionati di Adelaide venerdì. Ma prima, dopo 14 giorni di quarantena a causa delle restrizioni imposte dal governo australiano per combattere la pandemia di Coronavirus, la 23esima campionessa del Grande Slam ha scelto di andare allo zoo con sua figlia.


Agenzia di stampa

La Williams ha detto di aver cancellato tutte le caselle del calendario durante i suoi 40 anni mentre era in isolamento con la figlia di tre anni Olympia.

“Sono così sollevato che sia finita perché era difficile essere prigioniero di mia figlia di tre anni ed essere la sua migliore amica, soprattutto dopo l’allenamento sul campo e in palestra, a- ero confuso. Onestamente, Non volevo provare niente. Un altro perché passare ore e ore con lei era così divertente. ”

Questa visita sembra essere stata incoraggiata da lei. Ha sconfitto Osaka 6-2, 2-6, 10-7. I due giocatori hanno offerto a volte un gioco duro, colpendo dritti vincenti troppo lunghi o altri semplici colpi a rete.

Il numero due del mondo Rafael Nadal ha battuto il campione degli US Open Dominic Theam 7-5, 6-4 alzando il sipario del programma serale ad Adelaide.

FOTO MICHAEL ERREY, agenzia di stampa francese

Raphael Nadal

In un’intervista sul campo dopo la sua vittoria, Nadal ha risposto immediatamente a una domanda sui consigli per rimanere giovani nonostante abbia 34 anni.

“Non sei nel mio corpo,” disse con una risata.

Ha poi sconfitto il numero uno del mondo Simona Halep, numero uno, nel Bat Ashley Party 3-6, 6-1, 10-8 per coronare la notte. È stata la prima partita di Barty in 11 mesi a causa delle restrizioni di viaggio causate dalla pandemia e dalla sua decisione di non difendere il titolo vinto nel 2019 agli Open di Francia.

READ  Presser Bullets: Ryan Day and Dabo Sweeney submit their final thoughts ahead of the Ohio and Clemson College Football of the College match

All’inizio della giornata, il front runner Novak Djokovic ha saltato l’inizio della partita pre-campionato contro la stella del tennis italiana emergente Yannick Sener, che era il compagno di allenatore di Nadal durante la quarantena obbligatoria.

Djokovic ha ricevuto cure per una vescica alla mano destra e Sener ha dovuto affrontare Philip Krajinovic di conseguenza. Tuttavia, il detentore degli otto titoli dell’Australian Open è arrivato in campo all’inizio del secondo set, tra gli applausi del pubblico.

“Mi dispiace di non essere stato in campo dall’inizio; ha detto che dovevo farmi curare da un terapista. Volevo giocare e volevo essere in campo”.

La TV ingrandiva l’enorme immagine che si formava sul suo palmo destro, mentre la sua mano di pagaia si sfregava costantemente.

“Fa parte della nostra realtà. Stiamo imparando a convivere con il dolore. Ma ho visto i tifosi, e volevo essere in campo molto male, e dovevo giocare”, ha detto Djokovic.

Krajinovic aveva appena vinto il primo set per 6-3 e Djokovic ha concluso nel secondo set con lo stesso punteggio assicurando la vittoria del duo serbo.

L’Adelaide Championship è l’unico evento preparatorio dell’Australian Open non ancora introdotto a Melbourne. Gli altri – l’ATP Cup e tre eventi del WTA Tour – inizieranno domenica.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *