Campagna di vaccinazione per bambini dai 3 ai 6 anni contro la poliomielite

AA / Lomé / Alphonse LOGO

I bambini del Togo dai 3 ai 6 anni hanno iniziato a ricevere la loro dose di vaccino antipolio giovedì su tutto il territorio nazionale durante la campagna di vaccinazione.

Questa campagna si rivolge a un totale di 763.081 bambini, che si svolgerà dal 24 al 26 febbraio 2022 in tutti i distretti sanitari del Togo.

Per raggiungere questo obiettivo, il Ministero della salute, dell’igiene e dell’assistenza universale del Togo ha schierato 1.298 vaccinatori, 1.298 registrati e 260 supervisori sul campo per raggiungere questo obiettivo.

“Chiedo alle famiglie con questi bambini di cogliere questa opportunità gratuita per proteggere i costruttori di domani dalla poliomielite, una malattia infettiva altamente debilitante e mortale. Assicurati che tutti i bambini presi di mira vengano raggiunti”, ha affermato giovedì in una dichiarazione per lanciare la campagna, Mustafa Mijiawa, Ministro della Salute e dell’Igiene Pubblico e accesso a cure complete in Togo.

Ha sottolineato che i bambini presi di mira dalla campagna di vaccinazione sono nati il ​​18 aprile 2016 e il 31 agosto 2019 e sono minacciati da questa malattia, il che significa che tra loro sono già stati identificati 18 casi di poliomielite. 2020.

Ciò è dovuto, secondo il ministro togolese, al ritardo in Togo nell’introduzione del vaccino antipolio inattivato o iniettabile (IPV) in sostituzione del vaccino antipolio orale trivalente (OPV).

Dopo che quest’ultimo è stato rimosso nel 2016 secondo le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), dovrebbe essere sostituito immediatamente nell’ambito della Global Polio Eradication Initiative (GPEI). Ma non è stato così, a causa della mancanza di disponibilità universale del vaccino, ha spiegato il funzionario togolese responsabile della sanità.

READ  Sesta scienza: tutto su muoni e mesoni

“Questa situazione significa che 763.081 bambini nati tra il 18 aprile 2016 e il 31 agosto 2019, ovvero bambini di età compresa tra 3 e 6 anni, non hanno ricevuto l’IPV iscritto il 4 ottobre 2018 nel calendario vaccinale. Questi bambini costituiscono quindi un at- obiettivo di rischio Sono infetti da poliomielite e quindi dovrebbero essere protetti vaccinandoli con IPV”, ha proseguito il ministro Mustafa Migiyawa.

Ha sottolineato che “per proteggere i bambini presi di mira e per consentire al Togo di mantenere i risultati del controllo della poliomielite, questa campagna è stata organizzata”.

Questa campagna è stata finanziata dalla GAVI Vaccine Alliance con circa $ 450.000, o circa 246 milioni di CFCF.


Solo una parte dei messaggi inviati, che l’Agenzia Anadolu trasmette ai propri abbonati tramite il Sistema di Trasmissione Interna (HAS), sul sito web di AA, viene trasmessa in forma abbreviata. Contattaci per iscriverti.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *