Cambiare prospettiva con Philippe Larose Cadieu

Cambiare prospettiva con Philippe Larose Cadieu

Laureato in Amministrazione aziendale e marketing presso la Queen Mary University, Università di Londra, Philippe La Rose Cadieux È amministratore delegato e cofondatore di Wittycloud. Imprenditore dall’età di 17 anni, DJ residente e co-direttore dell’etichetta discografica londinese Motek Music durante i suoi tre anni di permanenza nel Regno Unito, poi artista digitale al suo ritorno in Quebec, Philippe ha diversificato le sue esperienze che gli hanno dato l’opportunità di creare un modello d’avanguardia di marketing a impatto sociale che ha fondato nel 2016 con la propria agenzia ARTBOX. Attraverso questa società, per la quale l’imprenditore ha presentato numerose conferenze e workshop, Philippe ha sviluppato una conoscenza approfondita del settore del marketing che gli consente essere alla guida dell’azienda innovativa. Wittycloud E condividere la propria esperienza e conoscenza con la comunità imprenditoriale del Quebec.

Qual è il segreto del tuo successo aziendale?
Queste sono la mia creatività e la mia capacità di trovare modelli innovativi per affrontare le sfide in modo nuovo ed efficace.

Chi è la persona che ti ispira di più?
Paolo GrahamFondatore Y consolidatoPerché è riuscito a combinare in modo straordinario innovazione, impatto e successo imprenditoriale.

Qual è la tua espressione preferita?
“Il modo migliore per cambiare il mondo è mostrare alle persone come possono fare soldi cambiando il mondo, perché è meglio usare il sistema piuttosto che combatterlo”. Questa espressione riflette la mia convinzione che l’innovazione e l’imprenditorialità possano essere motori di un cambiamento sociale significativo.

C’è un errore che hai commesso all’inizio della tua carriera da cui hai imparato molto?
Quando ero più giovane, ho ridimensionato le mie ambizioni e limitato le mie opinioni al livello locale invece di pensare in modo più globale.

READ  Le app del telefono proteggono meno gli anziani

Attualmente stai fornendo formazione sulle strategie di social influence marketing presso Grenier aux Talents. Se potessi dare un solo consiglio ai futuri partecipanti, quale sarebbe?
Direi loro: dimentica tutto quello che sai per esplorare nuovi percorsi e pensare fuori dagli schemi.

Qual è il punto comune che unisce i partecipanti alla vostra formazione?
Sono generalmente guidati dal desiderio di creare un impatto positivo per le parti interessate e sono aperti a esplorare nuovi approcci per raggiungere questo obiettivo.

Che cosa le persone sono solitamente sorprese di apprendere sul marketing sociale?
Il marketing sociale si applica a tutto, dal branding al marketing digitale, alla creazione di contenuti, alle partnership, all’employer branding e altro ancora.

Cosa possono aspettarsi i partecipanti quando si iscrivono alla tua formazione?
Possono aspettarsi un’esperienza pratica in cui implementeranno progetti concreti direttamente applicabili nella loro organizzazione.

Hai qualche talento nascosto?
Sì, sono un artista digitale e un produttore di musica elettronica. Ho pubblicato canzoni su etichette internazionali e mi sono esibito in festival in tutta Europa e Nord America.

Se potessi andare in qualsiasi parte del mondo, dove saresti?
San Francisco farà parte dell’ecosistema tecnologico più dinamico del mondo.

Quali sport pratichi regolarmente?
Sono appassionato di sport di montagna: sci d’inverno e mountain bike d’estate.

Infine, quale superpotere ti piacerebbe avere?
Teletrasporto, così posso partecipare di persona a tutti i miei incontri.

Per saperne di più su Philippe Larose Cadieu, iscriviti alla sua formazione sulle strategie di marketing a impatto sociale il 23 maggio.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *