Cambiamento climatico | La NASA e l’Agenzia spaziale europea formano una partnership

(Parigi) La NASA e l’Agenzia spaziale europea (ESA) hanno stretto una partnership martedì per unire le loro competenze nell’osservazione della Terra e quindi comprendere meglio il cambiamento climatico.


“Al fine di garantire che i dati provenienti dai satelliti di osservazione della Terra vengano utilizzati per far progredire la scienza e in definitiva a beneficio dell’umanità, l’ESA e la NASA hanno stretto una partnership strategica per le scienze della Terra e il cambiamento climatico”, ha annunciato l’ESA in un comunicato stampa.

Questa partnership è stata formalizzata da una dichiarazione di intenti firmata dal direttore generale dell’ESA Joseph Asbacher e dall’amministratore della NASA Bill Nelson.

Mira a “tracciare un percorso per fornire una risposta globale ai cambiamenti climatici osservando la Terra e il suo ambiente”, secondo la dichiarazione.

Le due agenzie hanno già lavorato insieme su questioni ambientali, in particolare sul satellite Sentinel-6 del programma europeo di osservazione della Terra Copernicus, che mira a misurare l’innalzamento del livello del mare.

Secondo Joseph Schbacher, “lo spazio è senza dubbio il sito più utile per misurare e monitorare i cambiamenti climatici, ma unire le forze è fondamentale anche per affrontare il problema”, in particolare “in vista della Conferenza internazionale sul clima COP26”, a novembre .

“Il cambiamento climatico è una sfida globale che richiede un’azione immediata”, ha commentato Bill Nelson.

La partnership consentirà alle due agenzie di trovare “sinergie”, coordinare alcuni dei loro programmi e lavorare insieme in modo “più flessibile”.

READ  Un elicottero creativo della NASA può volare su Marte lunedì

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *