Calcio – Italia – L’Atalanta perde punti preziosi contro la Roma nella Serie A.

Italia

Il cartellino rosso di Goosens a venti minuti dalla fine mette a terra l’Atalanta, che non riesce a tenere il punteggio contro la Roma (1-1). La Dia perde punti preziosi nella gara di Champions League.

Ci vuole fino al 69 ‘e l’espulsione di Goosens per vedere la Roma finalmente preoccupare l’Atalanta. Ad oggi, Dea ha padroneggiato appieno il gioco e ha condotto grazie alla partita di apertura dell’ucraino Ruslan Malinovsky (26). I ripetuti assalti del duo colombiano Duvan Zapata-Luis Morell non hanno permesso all’Atalanta di decollare.

Leggi anche

Abbina film

Mentre la Roma sembrava perdere terreno, come la rissa tra i difensori Mancini e Perez, il primo cartellino rosso in carriera che Goossens ha ricevuto al 69 ‘aveva ripreso le ostilità. Alle 11 a 10 la Roma trova un secondo vento. Grazie a un tiro dalla distanza di Brian Cristante, i romani sono tornati in gioco.

Leggi anche

Preparativi

Eden Dzico e Borja Mayoral hanno avuto modo di privilegiare i compagni (80 ° e 88 °) ma hanno trovato Pierluigi Culleni sulla loro strada. Il cartellino rosso di Ibanez (n. 95) non ha cambiato nulla durante la partita. In questo duello da vertice l’Atalanta perde due punti preziosi nella corsa alla Champions League e resta terza in Serie A. Anche questo pareggio non aiuta le vicende della Roma, che potrebbe vedere la loro rivale, la Lazio, fuggire per il quinto posto.

Leggi anche

Guarda in diretta anche Napoli-Lazio

READ  Scopri il trailer dell'evento musicale "In the Heights"

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *