“Buzz Lightyear”: censura senza fine

Lunedì 20 giugno 2022

ronzio di un fulmine, l’iconico astronauta giocattolo di Toy Story è il protagonista del suo primo film in uscita questa settimana nei cinema francesi. Vorremmo dire che al momento sta parlando delle sue caratteristiche cinematografiche, ma purtroppo no. È vittima della censura in molti paesi.

Oggetto della censura: una scena tra Alisha, il capo di Buzz, e sua moglie che si baciano segretamente. 14 paesi su tutti hanno deciso di non mostrare il film nella loro camera oscura a causa di questo bacio. Nessun visto operativo per ronzio di un fulmine Soprattutto in Egitto, Qatar, Arabia Saudita e molti altri. La maggior parte dei paesi musulmani come gli Emirati Arabi Uniti si è giustificata lunedì attraverso il proprio ufficio di regolamentazione dei media: “Il film d’animazione non può essere proiettato in nessun cinema degli Emirati Arabi Uniti, in violazione degli standard sui contenuti multimediali in vigore nel paese.Si precisa che la sodomia è un reato punibile dal codice penale.

Disney troppo misteriosa?

Quindi i produttori del film hanno risposto lo scorso fine settimana, in particolare Jalen Sussman che ha detto ad AFP: “Siamo stati avvertiti che questo sarebbe un possibile risultato. Ma non cambieremmo il film che volevamo fare solo perché ci sono alcuni paesi che hanno, per mancanza di un termine migliore, convinzioni arretrate..”. l’attore Chris Evansalias Capitan America che ha doppiato Buzz Lightyear nel film, ha esplicitamente definito “pazzi” i sergenti del paese.

READ  Per gli albergatori di Mentone, "il 2021 sarà molto peggio del 2020"

Successivamente, non dobbiamo dimenticare che Base, lo studio di produzione del film Pixar, ha voluto tagliare questa scena nel montaggio finale. Solo che i dipendenti della Pixar e della Disney si sono completamente ribellati contro questa decisione e gli studios hanno finalmente dato la scena. Ma dobbiamo ancora notare il numero di discussioni sulla semplice scena del bacio tra due personaggi che si amano. Dimentichiamo completamente che dietro c’è un film.

Inoltre, ronzio di un fulmine È tutt’altro che il primo film Disney ad essere censurato. lascia che sia l’ultimo Dott. Garib Censura in Arabia Saudita, perché ha introdotto la personalità gay dell’America Chavez, o addirittura eternità Censura in Medio Oriente a causa di un bacio tra due uomini. Decisioni totalmente anti-gay che continuano a farti venire i brividi lungo la schiena. La Warner ha persino dovuto tagliare i dialoghi da Animali fantastici 3 per arrivare in Cina. Dialoghi che alludono all’omosessualità Silente.

Nessuna posizione chiara

Il problema più grande rimane che gli studios faticano a prendere posizione, soprattutto per le storie finanziarie. Perdere la distribuzione di un film in Cina o in Medio Oriente è enorme per loro perché questi paesi sono molto redditizi. Ma questo non giustifica in alcun modo la loro mancanza di chiarezza. La Pixar ha anche attaccato la Disney Dicono di censurare qualsiasi accenno di omosessualità nei loro film. Ed è vero che ricordiamo, ad esempio, il film d’animazione Guarda Che racconta la storia di due bambini piccoli che vivono in un’epopea in Italia. Il loro orientamento sessuale non è menzionato lì anche se sono innamorati di molti. Possiamo anche parlarne regina delle neviL’unica principessa senza un principe e senza una storia d’amore. Molti hanno preso la canzone editore, leale Come un’uscita nascosta, e alcuni speravano soprattutto che ne avresti parlato francamente nella seconda parte, e non è stato così. Quindi siamo ancora lontani dall’avere una grande rivoluzione nella rappresentazione LGBTQIA+ negli affari per il grande pubblico, soprattutto perché Buzz Lightyear lo dimostra di nuovo, anche quando alcuni ci provano, sfortunatamente ci sono delle conseguenze dietro.

READ  Ciao: Canal+ celebra l'orgoglio e la diversità LGBT con film, documentari e serie eccezionali.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.