Belgio: cinque buoni motivi per guardare la finale della Junior Nations League

Ci vorrà una buona dose di autodidatta per rallegrare la finale di Small Nations League di domenica allo Juventus Stadium di Torino alle 15. tra L’Italia ha finalmente battuto la Spagna dopo 37 partite di imbattibilità E la formazione belga alle corde dopo l’espulsione della Francia, le mine rischiano di essere trascinate nel tracciato pre-partita. Dobbiamo interpretare questa partita come un incontro puramente amichevole o come un’occasione per rialzare la testa dopo le terribili delusioni? Ecco almeno cinque motivi per trascorrere una domenica pomeriggio a guardare animali feriti.

1. Per l’orgoglio della squadra infortunata

Dopo la sconfitta contro la Francia nel 2018, i Devils si sono ripresi. Per la seconda volta nel torneo, hanno affrontato l’Inghilterra e hanno punteggiato la loro carriera russa con la migliore prestazione della storia ai Mondiali. La posta in gioco è molto più bassa, ma resta l’orgoglio del gruppo che odia la sconfitta. L’Hôtel des Diables era molto tranquillo il venerdì: lo shock è particolarmente doloroso. Poi c’è un avversario, logicamente vittorioso nei quarti di finale di Euro quattro mesi fa, che deve guardarlo a viso aperto.

2. Per vedere chi sostituirà Yuri Tillmans

è chiaro: Yuri Tillmans mancanza di freschezza Il suo Euro draft aveva già messo in campo gli specialisti, ma la sua seconda corsa contro la Francia ha dimostrato ancora una volta che l’ex giocatore dell’Anderlecht dovrebbe respirare. I campioni in carica sono ancora un habitué del Leicester in questa stagione, tuttavia sono usciti dall’allenamento con oltre 65 partite la scorsa stagione. L’impulso di un potenziale futuro Signore dei Demoni soffre. Deve riposare. Hans Vanaken dove Linder Dendoncker dovrà subentrare.

READ  Sacha Modulo vince lo sprint nella terza tappa e scoppia in lacrime, Hershey è ancora il leader

►►► Leggi anche: Nations League: ‘Il Belgio deve piangere’, ‘La cosiddetta generazione d’oro si avvicina alla fine del torneo’, rassegna stampa dopo Belgio e Francia


3. Per il primo mandato di Charles de Kettler

Pericolo dell’Eden Fa male. Kevin De Bruyne Non ancora in perfetta forma. Il calendario dei giocatori europei sarà a gare: squadre come il Chelsea giocheranno 7 partite prima del prossimo Devils Rally. Thibaut CourtoisL’unico giocatore che ha partecipato a una conferenza stampa dopo la sconfitta in Francia, ha già indicato che questa partita non gli interessa. In ogni caso, ha altri giocatori. Charles de Kettleri Ha iniziato alla grande la stagione con il Club Brugge, dove ha brillato in Champions League. Questa partita potrebbe essere l’occasione per vederlo sull’erba fin dall’inizio, ed è lui che ha solo un minuto con i Devils.

4. Per rivedere Saelemaekers

Se il giocatore è dispiaciuto di non affrontare la partita con la Francia, è Alexis Selemaekers. Ha terminato le tre qualifiche a settembre come il più grande vincitore del rally. Alexis Selimmakers Ha guadagnato un profilo ancora più alto al Milan in questa stagione e la sua selezione per Euro 2020 non è lontana da lui. Nel paese che hai adottato, sarai desideroso di distinguerti. Non ha ancora perso allo Juventus Stadium nelle sue due partite lì.

5. Per costruire la difesa del Qatar 2022

La frontiera difensiva contro la Francia era chiara e il lavoro iniziato da Roberto Martinez deve continuare: dobbiamo preparare i successori della nazionale francese. virtungen (34 anni), Alderweireld (32 anni) e intrattenimento (35 anni). Arthur Theatt Presenta un profilo che l’allenatore federale desidera disperatamente: il difensore centrale sinistro, deve continuare ad avanzare nella speranza di successo gennaio forte. assente Zenhu Vanheusden Basato su Hans Delcroix (infortunato), ha vinto la sua prima scelta, per l’addestramento all’osservazione rispetto al debutto come portatore. Ma i rischi relativi di questo incontro possono permettergli di ottenere i suoi primi minuti in Satana.

READ  'Non sarà un problema': Donnarumma non ha paura di competere con Navas

►►► Leggi anche: Red Devils, Nations League: Arthur Thiat si unisce alla quarta scelta finalista per “sostituire” Thorgan Hazard


Newsletter dei Red Devils

Ricevi regolarmente notizie dai nostri Red Devils!


You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *