Barça: Frenato in Italia (1-0)

Martedì sera, a San Siro, il FC Barcelona ha giocato una partita fondamentale nel Gruppo C di Champions League. Una settimana dopo aver ospitato l’Inter allo Spotify Camp Nou, i blaugrana hanno dovuto ottenere un buon risultato per rimanere secondi. Dominando per gran parte della partita, si è scontrata con una valorosa squadra di casa, che è riuscita a segnare l’unico gol della partita in contropiede e un potente tiro di Calhanoglu. Con un gol annullato e un rigore non assegnato dal VAR a fine partita, il Barça può nutrire rimpianti. Gli uomini di Xavi sapere cosa aspettarsi per fare meglio nel match di ritorno (0-1).

Poche occasioni

Poco prima della mezz’ora di gioco, il VAR rifiuta un rigore su una mano diEric Garcia in area, per i locali, per fuorigioco interista ad inizio azione (23°).

Ousmane Dembele è il blaugrana più pericoloso, soprattutto grazie alle sue accelerazioni sulla destra. Ma non riesce a mettersi in una posizione eclatante.

Prima dell’intervallo, su palla mal restituita dalla difesa, Çalhanoglu apre le marcature con un rasoterra dall’ingresso dell’area di rigore (1-0, 45+3°).

Post e gol annullato

Al rientro dagli spogliatoi i catalani mantengono il possesso palla (70%) ma sono esposti ai contropiedi.

Al momento del gioco, Gavi trova Dembele sulla fascia sinistra e il potente tiro del francese trova il montante destro ei guanti di Onana (61°).

Di conseguenza, Xavi inviare Alejandro Balde e Ansu Fatti in battaglia.

Con l’avvicinarsi dell’ultimo quarto d’ora, il Barça accelera. In un buon centro di Dembelela palla viene deviata leggermente dalla mano da Ansu Fatti e Pedri conclude a porta vuota. L’arbitro annulla il raggiungimento del Golden Boy dopo l’intervento del VAR (68°).

READ  L'Italia torna in campo contro i Red Devils in un documentario sull'incoronazione degli Azzurri a Euro 2020: "Il Belgio è prevedibile"

Frank Kessi poi entra in gioco per portare la sua potenza fisica. Su corner pericoloso, Skriniar e Dumfries sfiorano il gol contro la loro squadra (86°).

Su cross finale blaugrana, Demfries devia il cuoio dalla mano ma il VAR giudica che non meriti rigore… (90+3).

Mercoledì prossimo, l’FC Barcelona può contare sui propri tifosi per ribaltare la situazione nel Gruppo C e riconquistare il secondo posto nel girone. Forza Barca!

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.