Bagnaia è veloce in pista ma viene punito a rete

Il pilota italiano, omologato venerdì, partirà, nella migliore delle ipotesi, dal quarto posto domenica durante il Gran Premio di San Marino.

L’italiano Francesco Bagnaia, il secondo più veloce nelle prime prove libere del Gran Premio di San Marino di venerdì, ha concluso la prima giornata migliore segnata da una penalità mattutina che lo costringerà domenica a partire quarto al meglio. Il pilota Ducati, che punta alla quarta vittoria consecutiva sul circuito di Misano, è stato perso solo 114/1000 dalla connazionale e futura compagna di squadra Inna Bastianini (Ducati-Gressini), miglior tempo di 1 minuto e 31 secondi 517/1000.

Il francese Fabio Quartararo (Yamaha), il più veloce nella prima sessione di prove libere della mattina dopo aver risolto alcuni problemi con la gomma anteriore, ha ottenuto il quinto posto dopo le due del pomeriggio. Niçois è preceduto da altre due Ducati, l’australiano Jack Miller (terzo) e il francese Johann Zarco, quarto nonostante le cadute.

Tre posti di rigore

Ma per quanto Bagnaia tenti di mettere nel panico il cronometro sabato durante le qualifiche, domenica partirà solo quarto a causa della sua penalità: ha preso una penalità di tre posizioni sulla griglia di partenza per aver rallentato e frenato un altro pilota Alex Marquez ( Honda-LCR) ) durante la prima sessione.

Un duro colpo per l’italiano, che ha avuto anche una leggera caduta, nel tentativo di tornare a Quartero dopo i tre successi consecutivi in ​​​​Olanda, Gran Bretagna e Austria. Il francese è attualmente in vantaggio di 32 punti sullo spagnolo Alex Espargaro e di 44 sull’italiano, a sette gare dalla fine. “Ero nel mezzo (il sentiero), ci sono delle regole e la punizione ha un senso. Sarà molto importante partire nella migliore posizione possibileBajnaya ha detto a Sky Sports dopo l’annuncio della punizione.

READ  Enea Bastianini strappa la vittoria ad Aragon

Quartararo, a sua volta punito ad agosto per essere stato costretto a fare una leggera svolta durante la gara in Gran Bretagna, ha ritenuto clemente la decisione nei confronti dell’italiano: “Se fossi io a fare quel tipo di errore, non sarebbe la punizione… ma non importa, devo concentrarmi su me stesso e vedere cosa possiamo fare all’inizio della gara“, hanno commentato i francesi davanti alla stampa. Una cosa è certa, la battaglia è in pieno svolgimento: “Sembra che siano rimaste solo tre gare, è impressionante“, Sorriso”Diablo“.

Classifica Combinata dei primi due turni di prove libere di San Marino al MotoGP al Circuito di Misano (Emilia Romagna, 2,5 km):

1. Enea Bastianini (ITA / Ducati-Gresini) 1:31.517
2. Francesco Bagnaia (ITA / Ducati) a 0.114
3. Jack Miller (Australia/Ducati) a 0.185
4. Johann Zarco (FRA / Ducati-Pramac) a 0.320
5. Fabio Quartararo (FRA / Yamaha) a 0.326
6. Maverick Vinales (ESP/Aprilia) a 0,365
7. Alex Espargaro (ESP/Aprilia) a 0,412
8. Jorge Martin (ESP / Ducati-Pramac) a 0.649
9. Marco Bezzecchi (ITA / Ducati-VR46) a 0.674
10- Franco Morbidelli (ITA / Yamaha) a 0.725

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.