Audiolibro in 33 lingue

Dalla foresta oscura al paradiso : Questo è il viaggio che l’audiolibro ci invita a fare con una selezione del poema dall’Inferno al Paradiso, passando per il Purgatorio. E questo è in trentatré lingue. Un viaggio multilingue alla scoperta delle tre opere che continuano ad affascinare i lettori di tutto il mondo. Inoltre, da dicembre 2020, l’audiolibro Disponibile gratuitamente Sulle principali piattaforme di streaming (Spreaker, Spotify, Deezer, Apple e Google).

Nel 2021 il cofanetto contenente l’audiolibro sarà distribuito ad ambasciate, consolati e istituti di cultura italiani. Include una brochure di 130 pagine con testo in italiano e inglese e un codice QR per scaricare gratuitamente 33 copie della poesia.

Le seguenti sono trentatré lingue nell’audiolibro: italiano, albanese, arabo, bulgaro, catalano, ceco, cinese, coreano, croato, francese, ebraico, finlandese, gaelico, giapponese, greco, indonesiano, inglese, lituano, maltese, norvegese, polacco. Portoghese, rumeno, russo, serbo, slovacco, sloveno, spagnolo, swahili, tedesco, turco, ucraino, ungherese. Deve essere scoperto qui – insistiamo sul fatto che la versione indonesiana è nuova di zecca.

Ascolta “Dalla selva oscura al Paradiso – Dal bosco oscuro al paradiso” su Spreaker.

Progetto collettivo e internazionale

Promosso dal Comitato nazionale per le celebrazioni dantesche, la Società Dantesca e il Gruppo Dante dell’ADI (Associazione degli Italianisti), il progetto è stato realizzato in collaborazione con il comune di Ravenna, città italiana dove morì Dante, e grazie al lavoro scientifico di due famosi esperti Nelle opere di Sumo Poeta, Alberto Casade (Università di Pisa) e Sebastiana Nobili (Università di Bologna Ravenna).

Onorare: Il 2021 è un anno difficile in Europa

Diversi attori hanno collaborato per realizzare un progetto di questa portata. Ideato e prodotto da Paolo Grossi per la Direzione genale del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, è stato possibile grazie alla collaborazione con trentadue Istituti Italiani di Cultura, ciascuno dei quali ha inviato un verbale nella propria lingua per leggere brani selezionati La Divina Commedia È interpretato da attori locali.

READ  Premier League: il Leeds vuole copiare il gruppo della City Football League

Audiolibro, fedele compagno

Lo racconta a Dant & Noi Paolo Grossi, che coordina il programma di attività per la celebrazione del settimo centenario della morte di Dante da parte del Dipartimento di Stato La nascita del progetto. Originariamente ” Uno scambio particolarmente fruttuoso con Alberto Cassady Chi ha parlato del progetto di costruzione.Un audiolibro sulla poesia di Dante e di altri poeti del XIII secolo (Guido Guinizli, Guido Cavalcante, Sino da Pistoia …), realizzato con il sostegno della Fondazione Casa de Resparmio de Pistoia ».

Nasce così l’idea di Paolo Grossi “Un audiolibro dedicato a commedia In cui gli istituti di cultura italiani avrebbero potuto cooperare nel mondo».

Questo è l’effetto di un progetto a cui hanno partecipato un gran numero di interlocutori: oltre agli Istituti e Istituzioni di Cultura sopra citati, il Teatro delle Albe ha partecipato a Ravenna, con gli interpreti e attori Marco Martinelli ed Ermana Montanari, che hanno prodotto la versione italiana, sulla base del testo preparato da Alberto Casade e Sebastiana Nobili, tra cui In esso è presente una selezione di brani dei tre inni.

Dalla traduzione alla registrazione

È stato un lungo viaggio: come spiega Paolo Grossi, Ogni istituto doveva prima trovare la migliore traduzione disponibile e negoziare i diritti con l’editore. Un compito che si è rivelato difficile in alcuni paesi e, al contrario, ha prodotto risultati imprevedibili in altri paesiInfatti, ad esempio, l’editore cinese è stato molto entusiasta e si è impegnato a creare l’audiolibro più ambizioso di tutti i fumetti in cinese, a cui ha aggiunto la versione italiana di Dalla foresta oscura al paradisoNell’appendice Per permettere all’utente cinese di “scoprire” la voce della lingua italianaIn altri paesi, come l’Indonesia, è stato necessario produrre una traduzione perché non esisteva.

READ  Sulla prima pagina della stampa di Kinshasa: Viene avviato il processo di nomina del presidente della Camera dei rappresentanti

Toccare:25 marzo, giornata dedicata a Dante Alighieri

Poi, nella seconda fase, una volta trovata la traduzione, gli interpreti sono stati reclutati in ciascuna delle 32 nazioni e sono state prodotte versioni molto diverse tra loro (ad esempio con l’aggiunta di suoni o musica e con l’intervento di più o meno interpreti).

La terza e ultima fase è stata la registrazione, a volte complicata dalla pandemia. “In Israele, per esempio– cita ancora Paolo Grossi –A causa del blocco, gli attori non sono stati in grado di lasciare le loro case e gli ingegneri del suono sono dovuti tornare a casa per registrare.»

700 ° anniversario di Dantisk

Oltre a quanto sopra, il Ministero degli Esteri ha incoraggiato diverse attività in onore di Dante ”,Nei settori più disparati, dalle arti performative alla musica e alle arti visive fino ai progetti che utilizzano tecnologie digitali e multimediali“Ce lo racconta Paolo Grossi.

Ecco due iniziative particolarmente innovative:Quinto inferno Un’app per smartphone e tablet che permette allo spettatore di vivere un’esperienza immersiva del famoso popolo dantesco grazie alla sovrapposizione di contenuti digitali e all’ambiente fisico».

Questo prevede l’utilizzo di due schermi, compreso un muro per visualizzare i contenuti, al fine di ricreare la storia di Paulo e Francesca e la loro influenza sulla letteratura. L’altra iniziativa si chiama “Dante’s Modernism. Dante’s Illustrations Around the World, 1983-2020” e “Un progetto espositivo che illustra alcune delle tappe più recenti della grande storia per illustrare l’opera di Dante“Spiega Paolo Grossi.

Infine, vi ricordiamo che la ventunesima edizione della Settimana della Lingua Italiana nel mondo, organizzata dal Ministero degli Affari Esteri ogni anno nel mese di ottobre in collaborazione con l’Accademia della Crusca, l’Accademia della Lingua Italiana e con il patrocinio supremo della Presidenza della Repubblica, avrà come tema l’opera di Dante (18-24 ottobre 2021).

READ  Microsoft and GM's Cruise partnership on self-driving cars

Pittura: Domenico de Michelino,Dante detiene una divina commediaSanta Maria del Fiore, Firenze, 1417

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *