Arrivare a Venezia ripagherà presto i turisti?

Le autorità di Venezia stanno valutando di addebitare un biglietto d’ingresso per visitare la città. Il turista deve pagare tra 3 e 10 euro a persona.

Sarà presto necessario pagare un biglietto d’ingresso per visitare Venezia? Secondo il quotidiano italiano, stampaLe autorità veneziane intendono pagare per l’accesso alla città dei Dogi. Concretamente, dall’estate 2022, i turisti dovranno prenotare un periodo di tempo in anticipo, pagare il biglietto d’ingresso e passare attraverso i tornelli situati nei principali punti di accesso al centro storico. Costerà tra 3 e 10 euro a persona a seconda del periodo dell’anno, Il giornale britannico volte.

Tuttavia, questa tassa interesserà solo i visitatori giornalieri. I residenti, i loro parenti, i bambini sotto i sei anni e i turisti che soggiornano in un albergo di città non dovranno pagare per l’accesso al centro storico.

L’obiettivo non è ridurre il numero di visitatori in città, ma semplificare le cose L’afflusso a volte travolgente del turismo di massa. “Non possiamo fissare una quota massima per i visitatori autorizzati, la legge non lo consente. Ma grazie a prezzi flessibili e dinamici, potremo consigliare ai turisti di evitare determinati periodi, come Carnevale o Pasqua. La cifra è stata volutamente fissata basso, perché il problema non sono i soldi”, spiega Simon Venturini, Consulente per il Turismo del Comune di Venezia, In un’intervista a figaro.

30 milioni di visitatori

La città italiana, che riceve 30 milioni di visitatori ogni anno, è sfuggita all’iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale in Pericolo dell’UNESCO, che citava i crimini del turismo di massa. Il governo italiano ha annunciato questa estate che le navi da crociera saranno ora bandite dai famosi canali. I sostenitori del patrimonio e dell’ambiente denunciano da anni queste navi giganti che minacciano il fragile ecosistema del lago e le fondamenta del suo centro storico.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *