aria per la Juventus

Torrenez ha dominato domenica il Bologna, nell’ultima partita dell’ottava giornata di Serie A.

La Juventus ha rassicurato Torino a spese del Bologna (3-0), domenica sera durante l’ottava giornata di Serie A italiana, che è il primo successo bianconero in più di un mese grazie alla ritrovata vitalità dei suoi attaccanti.

Il serbo Filip Kostik, arrivato quest’estate dal Francoforte, ha aperto le marcature segnando il suo primo gol con un bellissimo cross (24° posto). Il suo connazionale Dusan Vlahovic ha raddoppiato il vantaggio con un potente colpo di testa segnando il suo quinto gol in campionato e ponendo fine a quattro settimane di siccità (59° posto). Poi il Pole Arcadius Milik, l’ex Marsiglia già adottato dal Torino, ha suggellato quella vittoria con un’apparizione strepitosa da un potente tiro sotto la traversa (62), essendo già stato in originale grazie a un degno rimbalzo in difesa. Centrocampista.

I bianconeri voltano pagina

Dopo due pareggi e una sconfitta in campionato, e altre due sconfitte in Champions League contro Paris Saint-Germain (2-1) e Benfica (2-1), questa vittoria permette ai bianconeri di voltare pagina nel disastroso mese di settembre. . Anche se sono ancora lontani dalla prima in campionato, sono settimi, a sette punti dalle capolista Napoli e Atalanta Bergamo.

Come la bella partita di Adrien Rabiot, rientrato dopo un infortunio al polpaccio che gli ha fatto saltare le gare dei francesi, la Juventus si è mostrata in vantaggio, sfuggendo alle oscillazioni di concentrazione che hanno condizionato l’inizio della stagione. La conferma è in programma sabato prossimo allo stadio di San Siro contro il Milan (il quarto), ed è ancora senza Angel Di Maria, squalificato per due partite.

READ  F1 - Gran Premio del Brasile 2021 (Interlagos): le qualifiche continuano

Thiago Motta ha subito la seconda sconfitta in due gare in panchina a Bologna, ora 17esimo e primo da nessuna retrocessione. I rossoblù possono tuffarsi in rosso lunedì se l’Hellas Verona (18) riesce all’Udinese (5°), al termine dell’ottava giornata.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.