AR3638-50, il superammasso di macchie solari sperimenta un'intensa attività esplosiva: diverse tempeste solari colpiscono la Terra in breve tempo, e la Francia non è stata risparmiata

AR3638-50, il superammasso di macchie solari sperimenta un'intensa attività esplosiva: diverse tempeste solari colpiscono la Terra in breve tempo, e la Francia non è stata risparmiata

Gli osservatori del cielo e dello spazio sono in allerta. Ai più fortunati non resta che ammirare lo spettacolo.

Da venerdì, Pianeta Terra Colpito da Molte tempeste geomagnetiche. Infatti, a Gruppo delle super macchie solari Il 25 e 26 aprile è apparsa sulla superficie della stella. Ha chiamato un folto gruppo “AR3638-50” Chi ha avuto la particolarità di conoscere A Intensa attività esplosiva.

Immagine finale di una super macchia solare: un enorme gruppo di cinque gruppi di macchie solari orbita sopra il lembo occidentale del sole questo fine settimana. L'astronomo dilettante tedesco Harald Paleschi stava osservando la sua scomparsa il 26 aprile quando ha scattato questa foto d'addio. pic.twitter.com/jWOOgHCiGf

– Connessione dei guardiani con la Terra e lo spazio (@TWESC2023) 27 aprile 2024

ripetizione

Di conseguenza, le tempeste solari o le espulsioni di massa coronale (CME) sono dirette direttamente verso la Terra. Da questo sabato, il pianeta blu ha subito diversi colpi Tempeste geomagnetiche. Attacchi da lievi a moderati ma frequenti e con frequenza costante hanno interessato quasi l'intera superficie terrestre. In particolare sono stati notati disturbi wireless chiamati “blackout”. Riguardo a FranciaSpace Weather ha emesso l'allerta sabato nel primo pomeriggio.

Questa domenica mattina, Gli specialisti annunciano a Attività geomagnetica Che può nascere da un'osservazioneAurora boreale A latitudini insolite. Lui segue.

READ  Eclissi solare "Anello di fuoco" in arrivo: cosa devi sapere

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *