Apple non ha rilasciato nuovi Mac nel quarto trimestre del 2022, il primo in 22 anni

L’ultimo trimestre del 2022 sta volgendo al termine e Apple non ha rilasciato nuovi Mac negli ultimi tre mesi. Ci sono state voci di successori del MacBook Pro da 14 e 16 pollici, o anche del tanto mancato Mac Pro Due anni di transizione ad Apple Silicon, ma non c’era niente. E sembra niente, è un (piccolo) evento: l’ultima volta che Apple ha lasciato passare il quarto trimestre senza lasciare il Mac è stato nel… 2000!

Come il soddisfazione Voci MacApple rilasciava sistematicamente almeno un nuovo Mac tra ottobre e dicembre. Il 16 ottobre 2001, il primo ” urto di velocità Dall’iBook G3 di seconda generazione, realizzato interamente in plastica bianca e rilasciato nella primavera dello stesso anno. All’epoca era molto facile, va detto, che il produttore rilasciasse almeno due aggiornamenti per i suoi Mac ogni anno e il 6 novembre 2002 questo stesso modello ricevette la quinta versione. Quel giorno, Apple ha anche rilasciato il PowerBook G4 che ha raggiunto per la prima volta 1 GHz, ad esempio.

L’iBook G3 di seconda generazione presenta un design significativamente più serio che prefigurava il design a cui Apple si sarebbe attenuta negli anni 2000 (nella foto) Carl Berkeley (CC BY-ND 2.0)).

In un momento in cui il Mac stesso può ricevere fino a tre aggiornamenti all’anno, non siamo sorpresi che tutti i capitoli siano stati riempiti abbastanza bene. Da allora il ritmo è notevolmente rallentato, con la fine dell’era Intel dove nella migliore delle ipotesi avevamo diritto a una nuova versione ogni anno. Nonostante tutto, Apple ha continuato a favorire l’ultimo trimestre dell’anno per il rilascio di almeno un nuovo Mac. L’anno scorso sono stati i miei due MacBook Pro M1 e nel 2020 è una festa con il primo hardware Apple Silicon. E alla fine del 2019 è stato rilasciato il tanto atteso Mac Pro.

READ  Monster Hunter Rise riceve il finale e i dettagli per Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruins

Nel 2022 niente. Non un nuovo Mac Pro, non un aggiornamento minore del MacBook Pro, il quarto trimestre è passato senza che un nuovo Mac prendesse piede. Lontano dall’aneddoto vagamente intrigante, che probabilmente farai fatica a raccontare sabato sera, è soprattutto un richiamo alla straordinaria situazione dell’intero settore. Ad Apple non è stata risparmiata la carenza di componenti che sono diventati parte della scena ed è possibile che il produttore avesse in programma di lanciare nuovi laptop Mac negli ultimi tre mesi.

Una spiegazione per il ritardo può essere trovata casualmente nel ritardo di TSMC, che arriva Ha appena iniziato a bruciare a 3 nanometri per i suoi chip. La fonderia taiwanese aveva inizialmente pianificato di lanciare questa produzione lo scorso anno, ma è rimasta indietro di un buon anno, il che si dice abbia costretto Apple a dimezzare la sua linea di chipset Apple M2. Le versioni base sono rimaste a 5nm, mentre i modelli Pro/Max/Ultra sì Ne trarrai beneficio di attacco a 3 nm.

Il MacBook Air M2 testato da un giornalista ospite al WWDC 2022 (immagine Apple).

Mentre i primi Mac M2 sono stati introdotti lo scorso giugno al WWDC 2022, questa scelta di attendere il modello 3nm di TSMC potrebbe aver ritardato il rilascio di altri modelli più del previsto. Il loro lancio dovrà ora attendere fino alla primavera del 2023, nella migliore delle ipotesi.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.