Apertura del primo centro sociale

In occasione della celebrazione della Giornata mondiale contro l’AIDS, il 1° dicembre, presso la sede del PILS a Port Louis si è tenuta una cerimonia di inaugurazione di un centro sanitario comunitario denominato Banyan Center. Il tema scelto per quest’anno è “Uguaglianza”. Lo scopo di questo centro è quello di fornire diversi servizi per migliorare il sostegno alle persone che vivono con l’HIV/AIDS.

“L’introduzione dell’AIDS Amendment Bill mira a modificare l’HIV/AIDS Act per espandere il programma di test HIV in tutto il paese”, ha affermato il ministro della Salute e del Welfare, Kailesh Jagotpal. Questa legge consentirebbe alle persone affette da AIDS di sottoporsi al proprio screening mediante autoesame, a condizione che sia condotto da operatori sanitari.

Sono previste sessioni, a intervalli bisettimanali, presso il Centro Bunyan. Il Ministero della Salute e del Welfare fornirà operatori sanitari per soddisfare le esigenze dei pazienti affetti da HIV/AIDS. Kailesh Jagutpal ha aggiunto che l’orario di servizio sarà esteso in futuro. Oltre alle sessioni sull’HIV/AIDS, il Centro Bunyan offrirà anche trattamenti per l’epatite C e la sifilide. Questo centro comunitario sarà una piattaforma per le persone a rischio in modo che possano identificarsi senza timore di essere giudicate.

Giornata mondiale contro l’AIDS: apertura del primo centro comunitario

READ  La resistenza all'Ebola in Guinea resta alta

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.