Algeria. In carcere l’ex candidato presidenziale tunisino

Il Leader del partito Qalb Tounes Lui e suo fratello, Ghazi, sono stati rinviati in custodia cautelare sabato 4 settembre, dopo che il giudice investigativo del tribunale penale li ha ascoltati. Costantino (Nordest), secondo il quotidiano giorno chi cita Fonti giudiziarie.

I due uomini sono stati significativamente perseguiti ingresso illegale Sul suolo algerino, secondo il giorno. Domenica non è stato possibile raggiungere la Procura di Costantino.

Nabil Karoui e suo fratello sono stati arrestati alla fine dello scorso agosto dalla polizia di frontiera algerina nella regione di Tebessa, nel nord-est dell’Algeria. La giustizia tunisina inizia il 31 agosto manifesto da ricercato contro i due uomini.

Riciclaggio di denaro ed evasione fiscale

Nabil Karoui, fondatore del canale privato tunisino Nessma TV, in parte di proprietà di Silvio Berlusconi, l’ex capo del governo italiano, è sotto processo dal 2017 per riciclaggio di denaro ed evasione fiscale.

Arrestato nel 2019, aveva trascorso più di un mese in carcere durante la campagna elettorale, che ha sollevato timori che la giustizia fosse usata come strumento. È stato rilasciato e arrestato di nuovo lo scorso dicembre e È stato rilasciato a giugno, dopo sei mesi di custodia cautelare.

Nabil Karoui, la cui piattaforma presidenziale si è concentrata sull’Islam antipolitico e sulla lotta alla povertà, è stata ampiamente sconfitta da Kais Saied, un novizio accademico in politica, sullo sfondo del rifiuto delle élite al potere dalla rivoluzione del 2011.

“pulizia” anti-corruzione

Alla fine di luglio, Kais Saied ha invocato la costituzione per concedersi pieni poteri, destituire il capo del governo e sospendere il parlamento.

Da questo colpo di stato, arresti, divieti di viaggio e arresti domiciliari hanno preso di mira giudici, parlamentari e uomini d’affari, come parte del disinfezione Ha promesso di combattere la corruzione su un piano di parità con Kais Saied.

READ  L'Italia dona 4,5 miliardi di franchi CFA per sviluppare i settori delle sementi nel bacino del fiume Senegal

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *