Alfa Romeo sostituisce Giovinazzi con Zhou, il primo pilota cinese della storia

Alfa Romeo ha annunciato l’arrivo di Guanyu Zhou per la prossima stagione. Diventerà il primo pilota cinese nella storia della Formula 1, sostituendo l’italiano Antonio Giovinazzi.

Guanyu Zhou farà la storia del motorsport la prossima stagione. Il 22enne diventerà già il primo pilota cinese della storia a correre in Formula 1. Già martedì è stato ufficializzato il suo arrivo all’interno del team Alfa Romeo. Pilota di riserva in Alpine per la seconda stagione consecutiva, Zhou accompagnerà Valtteri Bottas (nominato dalla Mercedes) al porto della squadra italiana. Attualmente è secondo nella classifica generale di Formula 2. Alpine ha salutato la sua partenza e ha annunciato l’arrivo dell’australiano Oscar Piastre per sostituirlo come pilota di riserva. Il suo arrivo all’Alfa Romeo causò la partenza dell’italiano Antonio Giovinazzi, dopo tre anni alla guida.

Frédéric Vasseur, Team Principal, ha dichiarato in una dichiarazione: “È per me un grande piacere dare il benvenuto a Janio Cho all’Alfa Romeo Racing Orlin. È un pilota di grande talento, come hanno dimostrato i suoi risultati in Formula 2, e non vediamo l’ora di aiutare il suo i talenti prosperano ancora di più in Formula 1. Siamo orgogliosi della nostra collaborazione nel 2022 e siamo fiduciosi che Zhou formerà una partnership molto fruttuosa con Valtteri. Non vediamo l’ora di accogliere tutti i nuovi fan. Tifosi cinesi che si uniranno al team: Alfa Romeo Racing ORLEN è un marchio storico che incarna lo spirito della Formula 1 e faremo tutto il possibile per rendere il nostro sport un’esperienza indimenticabile in Cina”.

“Una svolta nella storia del motorsport cinese”

“Ho sognato fin da piccolo di scalare il più in alto possibile in uno sport che mi affascina e ora il sogno si è avverato, godendomi Zhou. È un onore iniziare la mia carriera in Formula 1 con un team creativo, un team che ha lanciato molti giovani talenti in Formula 1 in passato. Mi sento pronto. Complimenti per la grande sfida in Formula 1, l’apice del mio sport, insieme a talenti di livello mondiale come Valtteri Bottas. Vorrei ringraziare Alfa Romeo Racing Team ORLEN per questa opportunità. Il prossimo anno l’obiettivo sarà quello di imparare il più possibile e il più rapidamente possibile. Essere il primo pilota cinese di Formula 1 è una svolta nella storia del motorsport cinese. So che molte speranze riposeranno su di me e, come sempre, vedrò questo come un impulso per migliorare e fare di più”.

READ  Biathlon - Mondiali Under 22 - Distinzione Camille Benned - Informazioni sportive - Sci

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *