Agenzia stampa degli Emirati – Al Ittihad Arena si prepara ad ospitare i Campionati mondiali di nuoto

ABU DHABI, 14 dicembre 2021 (WAM) – Due giorni prima dell’inizio dei Campionati mondiali di nuoto FINA (25m), l’Abu Dhabi Sports Council (ADSC) ha pubblicato oggi un affascinante video sulla costruzione della piscina FINA ad Abu Dhabi. Stadio Al Ittihad sull’isola di Yas.

Supportato da una forza lavoro altamente qualificata ed esperta di 25 professionisti professionisti nella progettazione di piscine – Myrtha Pools, arrivata dall’Italia, la piscina principale e riscaldata del campionato sono state installate in soli 14 giorni, trasformando la più grande struttura di intrattenimento al coperto in Medio Oriente e Nord Africa. su un sito di nuoto appositamente costruito.

La costruzione è stata eseguita ininterrottamente durante le prime 72 ore del progetto, con un team di esperti che ha lavorato a turni per i primi tre giorni. In 9 giorni, il team ha costruito con successo la piscina principale da competizione (25 m x 26 m) e la piscina di riscaldamento (25 m x 20 m), con ogni attrezzatura spedita dall’Italia appositamente per questo prestigioso evento globale.

Le due piscine sono circondate da una terrazza temporanea di 3000 metri quadrati che sale a 2,2 metri a livello della piscina, presentata da Arena Middle East. Questa meravigliosa terrazza è stata eretta in 12 giorni da un team esperto di 50 specialisti, che hanno lavorato 12 ore al giorno. I nuotatori locali, regionali e internazionali possono accedere alla terrazza della piscina tramite quattro scale appositamente progettate.

Una volta completata la costruzione, la piscina principale di gara è stata riempita in sole 47 ore, grazie a tecnologie avanzate che garantiranno una qualità dell’acqua perfetta e pura per gli atleti d’élite, che potranno così mostrare il loro miglior talento. Atleta d’acqua.

READ  Neve di marmo per far assomigliare Madrid a Mosca

È stato anche registrato un video time-lapse della torre alta e dei trampolini. Sotto gli auspici di Omega, le infrastrutture saranno al centro di tutte le azioni del festival dell’acqua di questa settimana, che si svolge insieme ai Campionati mondiali di nuoto FINA (25 metri) sull’isola di Yas.

La costruzione di un ponte sopraelevato specializzato è stata completata in 21 giorni sulle scale che portano nella baia, le attrezzature utilizzate per il cronometraggio, la registrazione e gli ufficiali tecnici.

L’alta torre per tuffi ha diverse piattaforme di 10 m (lato ovest) e 7,5 m (lato sud). Dispone inoltre di tre piattaforme verticali installate ad un’altezza di 5m, 20m e 27m. Inoltre, per l’evento fieristico subacqueo è stata realizzata una piattaforma di allestimento di 3 metri.

Con l’infrastruttura ora in atto, Abu Dhabi si sta preparando per ospitare alcuni dei migliori nuotatori d’élite del mondo per sei giorni ricchi di azione per mostrare i migliori talenti di questo sport.

Questa settimana, più di 1.100 atleti in rappresentanza di più di 180 federazioni nazionali di tutto il mondo si sfideranno sull’isola di Yas in un’entusiasmante competizione alla quale parteciperanno più di migliaia di spettatori e milioni di persone da tutto il mondo.

Traduzione: Jihan Fawzy.

http://wam.ae/en/details/1395303003069

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *