Accordo di gemellaggio tra Tan-Tan e la città di Latiano

Domenica è stato firmato un accordo di gemellaggio tra Tan-Tan e la città italiana di Latiano, con l’obiettivo di rafforzare le relazioni bilaterali di cooperazione in campo economico, culturale e turistico. Nell’ambito della cooperazione decentrata tra Marocco e Italia, tale accordo è stato siglato dai sindaci di Tan-Tan, Habib Louamane, e di Latiano, Cosimo Mairano, alla presenza di rappresentanti degli enti locali e della società civile.

Secondo le due parti, questo accordo apre promettenti prospettive per il consolidamento dei legami di partnership nei vari settori, in particolare turismo, ambiente, cultura, sport e azione associativa, vista la famigerata crescita che conosce le province meridionali del regno.

Il sindaco di Latiano ha espresso, in questa occasione, la volontà della sua città di rafforzare i rapporti commerciali con Tan-Tan, rilevando che il comune italiano garantirà il rafforzamento della comunicazione tra i giovani delle due città, attraverso partnership e programmi di scambio.

Da parte sua, il sindaco di Tan-Tan ha espresso la volontà di instaurare con la città italiana “relazioni durature e reciprocamente vantaggiose in tutti i settori di comune interesse”. “Il nostro comune è consapevole dell’impatto che una tale dinamica di cooperazione e partnership tra le due parti potrebbe avere e si impegna con tutte le sue potenzialità e risorse a lavorare per il successo di questa partnership”, ha affermato. ha affermato, evidenziando i progressi compiuti dalla città di Tan-Tan e il suo potenziale economico “promettente”.

Durante la cerimonia della firma, il Console del Marocco a Napoli, Abdelkader Naji, ha sottolineato, da parte sua, che questo gemellaggio rappresenta “un modello singolare di solidarietà e rispetto reciproco e riflette la ferma volontà del Marocco e dell’Italia di fare della cooperazione decentrata una scelta strategica “. Sottolinea, a questo proposito, il dinamismo vissuto dal Sahara e che lo predispone a diventare un hub regionale strategico in termini di connettività transatlantica e tra Europa e Africa.

READ  "Ho detto a padre Georg che avevo peccato ..."

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.