A Trévou-Tréguignec, l’Associazione Meskaj cerca famiglie ospitanti per minori stranieri – Trévou-Tréguignec



DomenicaAssociazione Maschera Ha organizzato la proiezione di “Un paese Di Calabria” presso il pub Elektron Libre. Una ventina di persone della zona, comprese famiglie che ospitano giovani stranieri, sono venute ad assistere a questa storia di 200 curdi bloccati su una spiaggia in Italia. La storia racconta come immigrati e paesani riuscirono a riportare in vita il villaggio.

Motivare le nuove famiglie ospitanti

Nelly Sabbagh, dell’ufficio di Miskage, solleva la necessità di trovare famiglie ospitanti: “Ci viene chiesto perché molti minori stranieri si trovano senza casa. Cerchiamo famiglie ospitanti. Le supportiamo nelle loro pratiche amministrative. Stasera si discuterà dopo lo screening invitando le ex famiglie a prendersi cura degli altri al fine di facilitare il rispetto.

Julie Le Fuention, membro del comitato dell’evento, sottolinea il sostegno del produttore, Tita Production, che ha presentato questo film. Morgan ha dovuto testimoniare sull’accoglienza nella sua casa di un camerunese e guineano per quattro anni, due giovani che ora hanno 19 anni e ora si autogovernano.

READ  Cosa fare e vedere a Roma?

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.