A Cher, il tasso di infezione aumenta leggermente

In media 112,70 nella divisione il 16 agosto e ha continuato ad aumentare per alcune settimane. Come promemoria, l’ultimo 6.10 era nella divisione all’inizio delle vacanze estive, il 3 luglio.

In tutta la regione del Centro-Valle della Loira, l’incidenza si sta stabilizzando. Passando da 114,70 del 16 agosto a 110,80 secondo i dati di ARS pubblicati martedì.

Un’altra persona in terapia intensiva

Se 41 persone erano in terapia intensiva il 19 agosto, 52 persone sono ora in unità di terapia intensiva negli ospedali della zona, il 24 agosto.

Per quanto riguarda Cher, tre persone sono attualmente in terapia intensiva al Bourget Hospital Center. Questo è un altro dei numeri pubblicati nella penultima newsletter.

Il ricovero convenzionale sta diminuendo nello Cher. Mentre erano otto il 19 agosto, ora ce ne sono quattro il 24 agosto.

188.153 persone sono state vaccinate a Cher

Il tasso positivo (**) aumenta leggermente. Dal 2,40% del 16 agosto, era del 2,60% nella regione di Cher, il 21 agosto, rispetto al 2,30% nell’intera regione lo stesso giorno.

Infine, la vaccinazione ha fatto il suo corso. Secondo i numeri dell’ARS Center-Val de Loire, 216.554 residenti di Cher avevano ricevuto almeno una dose al 22 agosto. Lo stesso giorno, 188.153 persone sono state completamente vaccinate.
Nella Val-de-Loire centrale, 1.593.110 persone sono state completamente vaccinate, ovvero il 62,30% della popolazione.

Numero di casi in sette giorni per 100.000 residenti.

(**) Percentuale di test positivi in ​​tutti i test.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *